Lunedì 11 Aprile 2016 - 09:15

Salvini all'attacco: Mattarella non è il presidente degli italiani

Il leader del Carroccio non si scusa e rilancia contro il capo dello Stato

Salvini all'attacco: Mattarella non è il presidente degli italiani

"Le frontiere e i confini ci sono, tutto il mondo li controlla e li difende, l'Italia no. Sia che riguardino i clandestini sia le tonnellate di schifezze che vengono dall'altra parte del mondo e finiscono sulle tavole degli italiani e sugli scaffali dei supermercati, mandando al disastro tanti agricoltori italiani. Il presidente degli italiani, che tale non mi sembra, dovrebbe occuparsi di difendere la sua gente e il lavoro della sua gente. Questo è un presidente nel quale non mi riconosco". Lo ha detto il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, intervenendo a 'La telefonata di Belpietro', su Canale 5, e tornando sulle sue parole contro il capo dello Stato Sergio Mattarella. "Certi politici facessero un giro in mezzo alla gente, senza scorta, altro che passeggiate chiacchierone al Vinitaly. Qua c'è una politica lontana dai bisogni della gente, io ho le spalle larghe, non mi importa se mi denunciano", ha spiegato Salvini, che inoltre non ha risparmiato critiche al predecessore di Mattarella: "Penso che Napolitano sia stato il peggiore presidente degli ultimi anni e abbia svenduto pezzi di sovranità italiana".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Book City - Presentazione del libro di Walter Veltroni

Centrosinistra, su art.18 ancora scontro Pd-Mdp. Veltroni: "Restano macerie"

I 'no' di Roberto Speranza e Pier Luigi Bersani non sono piaciuti a chi, dall'ex sindaco di Roma a Romano Prodi, è in campo per "costruire ponti"

Ostia, chiusura campagna elettorale ballottaggio per presidente municipio

M5s, Di Battista fa un passo indietro: "Non mi ricandido in Parlamento"

L'annuncio in diretta Fb: "Ma non abbandono il Movimento"

M5S, Giuliana Di Pillo incontra la stampa al Pontile di Ostia

Ostia, Picca attacca Di Pillo: "Sua vittoria sporcata dai clan"

Il giorno dopo il ballottaggio la candidata del centrodestra attacca: "M5s ha perso il 17% dei consensi"

Prete paragona Bonino a Riina, lei replica: "Ha insultato Parlamento e metà Paese"

Don Pieri su Facebook aveva attaccato l'esponente Radicale per il suo impegno per la legge sull'aborto