Mercoledì 30 Dicembre 2015 - 11:00

Salute, Lorenzin: Con 'Autunno sicuro' tuteliamo consumatori

La ministra traccia un bilancio dell'operazione condotta dai carabinieri del Nas e del Nac

Beatrice Lorenzin

"Il bilancio di 'Autunno sicuro' chiude un anno di operazioni fondamentali che abbiamo voluto incentivare per dare sicurezza in tavola ai cittadini e tutela al Made in Italy". Lo afferma il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, commentando l'operazione condotta dai carabinieri del Nas e del Nac. "La filiera agroalimentare italiana, oltre a produrre eccellenze assolute, è garantita da controlli che i nostri Carabinieri effettuano in modo scrupoloso, costante e mirato - sottolinea la ministra in una nota - e li ringrazio per il lavoro quotidiano che svolgono in tutto il Paese. Ringrazio in particolare i Carabinieri del Nas per i controlli effettuati nel settore della ristorazione collettiva. Accertare le condizioni igienico sanitarie di ospedali e case di cura e di riposo è stato per noi un obiettivo strategico, a tutela delle persone più fragili, bisognose di maggiori tutele".

"Nel suo complesso - conclude Lorenzin - i dati di 'Autunno sicuro', incentrata soprattutto nel settore dei prodotti vegetali, ittici e dolciari, ci dicono che i controlli effettuati hanno consentito ai cittadini di avere sulle loro tavole solo prodotti di qualità, quella che siamo chiamati a difendere perché simbolo della nostra tradizione, quel food che è orgoglio della grande produzione del nostro Paese".

 
Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Lotta all'obesità infantile: il Regno Unito vieta il junk food alle casse

In Italia il problema è in calo, ma il dato resta tra i più alti in Europa

Folic acid and birth defects rates

Spina bifida, due feti operati al Policlinico di Milano

Eccezionali interventi (primi in Europa) di chirurgia intrauterina. Gli interventi (5 ore l'uno) alla 25esima settimana

Fuma Parei 2018 a Torino per la legalizzazione della cannabis

Salute, il Consiglio Superiore di Sanità dice 'no' alla vendita della cannabis light

Per il Css "non si può escludere la pericolosità del Thc anche a basse concentrazioni in alcuni soggetti"

LGBT in work study

La transessualità non è una malattia, patologica la dipendenza da gioco

L'Organizzazione mondiale della sanità ha aggiornato la lista dei disturbi mentali: esce l'incongruenza di genere ed entra la ludopatia