Mercoledì 22 Giugno 2016 - 12:00

Salerno, minaccia con un'arma e sequestra minorenne: arrestato

Il responsabile è un 26enne di Angri, già condannato in passato per rapina

Salerno, minaccia con un'arma e sequestra minorenne: arrestato

E' stato arrestato un 26enne di Angri, in provincia di Salerno, con l'accusa di sequestro di persona e violenza privata nei confronti di un minorenne. Gli investigatori hanno accertato che il 26enne, il 5 maggio scorso, aveva bloccato un ragazzo a bordo del suo scooter e minacciandolo con un'arma gli aveva chiesto di accompagnarlo in un posto. Un volta arrivati il 26enne ha lasciando andare il ragazzo, intimandogli di non riferire a nessuno quanto accaduto, altrimenti gliela avrebbe fatta pagare.

Tuttavia, il minore riferì i fatti ai genitori che immediatamente denunciarono l'episodio agli agenti della squadra mobile. I poliziotti, in seguito alle indagini e grazie ad alcuni testimoni, hanno individuato il 26enne, già condannato in passato per rapina e lo hanno arrestato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

A 14, ragazzina giù da viadotto. Si uccide l'uomo che l'ha gettata

Francavilla (Chieti) è il compagno della madre della bambina (12 anni) che è morta. Questa mattina, la donna è volata dalla finestra della loro casa. E' morta all'ospedale. Si teme che l'uomo abbia ucciso madre e figlia

L'Udienza generale del mercoledì di Papa Francesco

La preghiera del Papa: "Riconciliazione in Terra santa e tutto il Medioriente"

Appello anche per il Venezuela: "Si trovi la strada della pace e dell'unità"