Lunedì 17 Luglio 2017 - 18:00

Sagan attacca: Grave errore la mia esclusione dal Tour

Il campione del mondo cacciato dopo il contatto con Cavendish avvenuto in volata al termine della quarta tappa

Sagan attacca: Grave errore la mia esclusione dal Tour

Peter Sagan ha definito "un errore" la decisione della giuria di escluderlo dal Tour de France dopo il contatto con Mark Cavendish avvenuto in volata al termine della quarta tappa. "Ho fatto alcune considerazioni, posso accettare di essere fuori dalla gara, ma non la decisione che ha preso la giuria - ha rivelato parlando al canale belga VTM - Si è trattato di un grande errore".

"La giuria non mi ha mai parlato, non mi ha chiesto spiegazioni - ha concluso il campione del mondo - Mi hanno solo detto che ho sbagliato e che sono stato violento. Ma non accetto di essere definito violento, dato che non ho fatto niente di sbagliato".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cycling - The 104th Tour de France cycling race

Ciclismo, Vuelta al via: Nibali e Aru lanciano la sfida a Froome

L'anno scorso il campione inglese è stato beffato da Nairo Quintana anche grazie ad un attacco inatteso in discesa di Alberto Contador

Mondiali, Palmisano bronzo nella 20 km di marcia: prima medaglia per l'Italia

Mondiali, Palmisano bronzo nella 20 km: prima medaglia Italia

L'atletica azzurra torna così su un podio mondiale a quattro anni di distanza dalla medaglia d'argento di Valeria Straneo

Atletica, Mondiali: Bolt si infortuna nella 4x100

Addio choc per Bolt: si infortuna in staffetta e sfuma 20esimo oro

La Gran Bretagna sale sul gradino più alto del podio con il tempo di 37"47. Argento agli Stati Uniti