Giovedì 15 Giugno 2017 - 07:30

Russiagate, Trump indagato per aver 'ostacolato la giustizia'

A portare avanti l'inchiesta il procuratore speciale Mueller che indaga sulle presunte interferenze di Mosca nel voto

Russiagate, Trump sotto indagine: è accusato di aver 'ostacolato la giustizia'

Il presidente Usa Donald Trump è indagato dal procuratore speciale Robert Mueller per "ostruzione alla giustizia". Lo riferisce il Washington Post citando funzionari non indentificati. Mueller sta indagando sulla presunta interferenza della Russia nelle elezioni presidenziali statunitensi del 2016 e la possibile collusione tra Mosca e la campagna pro Trump.  L'ostruzione alla giustizia dell'attuale inquilino della Casa Bianca avrebbe avuto inizio nei giorni successivi al licenziamento dell'ex direttore Fbi James Comey, il 9 maggio scorso. Si tratta di un capo d'imputazione che potrebbe costruire la base per impeachment nei confronti del presidente. 

Sul caso, il Washington Post, citando cinque fonti diverse, sostiene che i prossimi testimoni che verranno ascoltati dagli investigatori di Mueller, in quanto persone fermate dei fatti, sono Daniel Coats, attuale Direttore della National Intelligence, Mike Rogers, capo della Nsa (National Security Agency) e Richard Ledgett (vice di Rogers). 

Duro il commento del portavoce del presidente Trump, Mark Corallo: "la fuga di notizie dell'Fbi riguardanti il presidente e' scandalosa, ingiustificabile e illegale". 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, il racconto di un italiano: "È stato terribile"

Alessio Stazi, un ragazzo italiano, era sulle Ramblas durante l'attentato e racconta su Facebook la paura e la rabbia

Roma, la photocall del film 'Tutte Lo Vogliono'

Attentato a Barcellona, il cordoglio delle celebrità. Incontrada: "Terrore nel mio cuore"

Non solo Vanessa Incontrada. Da Jennifer Lopez a Fedez, gli artisti inviano amore e preghiere alle vittime e le loro famiglie

Segretario della Lega Nord Matteo Salvini partecipa al presidio per la chiusura della moschea di via Cavalcanti

Attentato a Barcellona, le reazioni della politica italiana. Salvini: "Niente pietà per questi vermi"

Il pensiero dei politici italiani a Barcellona, dopo l'attentato sulle Ramblas

Barcellona, auto sulla folla sulla Rambla

Attentato a Barcellona, van contro folla sulle Ramblas. Almeno 13 morti e 100 feriti

Isis rivendica l'attacco. La Farnesina conferma che c'è il rischio che alcuni italiani siano coinvolti