Martedì 01 Agosto 2017 - 14:30

Russia, spari in tribunale a Mosca: quattro assalitori uccisi

Attacco contro guardie della sicurezza in una Corte regionale. I responsabili sono membri della 'GTA gang'

Russia, spari in tribunale a Mosca: tre assalitori uccisi

Sono quattro le persone rimaste uccise in una sparatoria in un'aula di tribunale a Mosca. Le vittime sono tutti membri di una gang criminale, nota come 'GTA gang', imputati per una serie di omicidi. Secondo l'agenzia Tass, avrebbero disarmato le guardie incaricate di sorvegliarli e aperto il fuoco, prima di essere abbattuti. Lo ha reso noto l'avvocato degli imputati, Diana Tatosova: parlando a Reuters per telefono ha detto di essere stata informata dal capo delle indagini sul caso.

La 'GTA gang' è un gruppo i cui membri sono accusati di una serie di omicidi compiuti contro automobilisti a Mosca e nella regione di Kaluga fra il 2012 e il 2014: nove persone sono accusate di avere ucciso 17 vittime e di due tentati omicidi, oltre che di una serie di altri capi di imputazione come possesso di armi e furto di documenti.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Obama in supporto del candidato democratico Northon in Virginia

Usa, il ritorno di Obama in politica. E Bush gli fa eco (contro Trump)

Un passo molto atteso dai sostenitori dell'ex presidente

Corea del Nord, Kim Jong Un presenzia al lancio di un missile Hwasong-12

Nord Corea insiste sul nucleare: "È questione di vita o di morte"

Il direttore generale del dipartimento Nord America del ministero degli Esteri: "Risponderemo al fuoco con il fuoco"

PSOE meets to analyze Catalonia's situation

Catalogna, accordo governo-Psoe per elezioni locali a gennaio

Madrid acquisirà in via temporanea le competenze della Generalitat tramite l'applicazione dell'articolo 155 della Costituzione

Demonstrators rally before the speech by Richard Spencer, an avowed white nationalist and spokesperson for the so-called alt-right movement, on the campus of the University of Florida in Gainesville

Usa, proteste 'zittiscono' discorso di suprematista bianco in Florida

Il discorso di Spencer è stato organizzato due mesi dopo le manifestazioni dei neonazisti a Charlottesville, in Virginia, dove una persona morì e decine furono ferite.