Sabato 15 Ottobre 2016 - 16:00

Russia: Risponderemo ai piani Usa per un cyber-attacco

Il Cremlino pronto a rispondere a Washington

Russia: Risponderemo ai piani Usa per un cyber-attacco

Mosca risponderà ai piani della Cia, che secondo quanto riferito dall'emittente Nbc News sta preparando cyber attacchi contro la leadership russa. Lo afferma un consigliere del Cremlino, Yuri Ushakov, citato dall'agenzia di stampa russa Tass. "Certamente lo faremo. Questo è già il limite della volgarità", ha detto Ushakov. Nbc News, citando fonti dell'intelligence Usa, ha riportato che l'amministrazione Obama sta prendendo in considerazione l'ipotesi di compiere un cyber-attacco sotto copertura senza precedenti contro la Russia a seguito della presunta interferenza della Russia nelle elezioni presidenziali degli Stati Uniti. Stando all'emittente, alla Cia è stato chiesto di consegnare alla Casa Bianca le opzioni per questo attacco informatico su larga scala, che dovrebbe mirare a "imbarazzare" la leadership del Cremlino.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Estradato in Francia Salah Abdeslam

Belgio, Salah Abdeslam colpevole per la sparatoria a Bruxelles del 2016

È l'unico sopravvissuto agli attentati di Parigi. Il 15 marzo, il conflitto a fuoco con il complice tunisino Sofiane Ayar

FRANCE-HERITAGE-TOURISM-INVESTIGATION

Mont-Saint-Michel, arrestato 36enne sospettato di aver causato evacuazione

L'uomo ha litigato con il proprietario di un bar e durante la discussione ha sollevato minacce contro le forze di sicurezza

Londra, William e Kate all'evento SportsAid al Copper Box nel Parco Olimpico

È nato il terzo royal baby: un altro maschietto per William e Kate

Il bambino, come i suoi fratelli, è nato al St. Mary's Hospital

Migranti, attivisti di Identity Generation bloccano il valico del Col de l'Echelle

Scontri Italia-Francia sui migranti, via gli estremisti che bloccavano il confine

I militanti di estrema destra hanno annunciato che smonteranno il campo che bloccava il punto di passaggio per i migranti sulle Alpi francesi