Lunedì 21 Novembre 2016 - 11:00

Russia risponde a scudo Usa: missili di difesa a Kaliningrad

L'installazione nell'enclave tra Lituania e Polonia

Russia risponde a scudo Usa: missili di difesa a Kaliningrad

La Russia dispiegherà il suo sistema di difesa missilistico S-400 e i missili balistici Iskander a Kaliningrad, enclave russa tra Lituania e Polonia. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ria, citando il capo del comitato di difesa della Camera alta del Parlamento, secondo cui la misura è una risposta allo scudo missilistico Usa in Europa.

Mosca in precedenza aveva periodicamente inviato missili Iskander a Kaliningrad, ma sinora aveva parlato di esercitazioni di routine. Viktor Ozerov, presidente della commissione difesa nel Consiglio federale, Camera alta del Parlamento, ha dichiarato che Mosca è stata costretta a reagire al pianificato scudo missilistico in Europa. "Come misure di risposta a tali minacce dovremo dispiegare forze aggiuntive. Questo rinforzo include il dispiegamento di S-400 e sistemi Iskander a Kaliningrad", ha detto citato da Ria.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gli Usa avvertono l'Italia: Occhio ai legami Russia-M5S

Gli Usa avvertono l'Italia: Occhio ai legami tra Russia e M5S

Secondo il governo americano, Mosca sta cercando di indebolire l’intero Occidente creando contatti con le diverse forze anti-sistema

Brexit, May: L'Italia resta un partner, non lasciamo l'Europa

May dopo la Brexit: L'Italia resta un partner, non lasciamo l'Europa

"È nostro intento - assicura la premier-assicurarci che l'Europa rimanga forte e prospera e che sia in grado di proiettare i propri valori"

Islanda pioniera: è legge l'uguaglianza di stipendio tra uomo e donna

In Islanda è legge l'uguaglianza di stipendio tra uomo e donna

E' il primo Paese a varare un provvedimento di questo tipo

Fillon: Impiego fittizio di mia moglie? Non è dimostrabile

Fillon: Impiego fittizio di mia moglie? Non è dimostrabile

Due giorni fa Penelope era stata ufficialmente incriminata