Mercoledì 28 Dicembre 2016 - 18:30

Russia: Risponderemo in caso di nuovi passi ostili degli Usa

Amministrazione Obama sta per annunciare una serie di misure per punire Mosca per la sua ingerenza nelle elezioni

Russian President Putin and Foreign Minister Lavrov arrive for a meeting with Chinese Premier Li Keqiang at Kremlin in Moscow

Se gli Stati Uniti intraprenderanno nuovi passi ostili contro la Russia, riceveranno una risposta. È quanto afferma il ministero degli Esteri russo, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Interfax, dopo che il Washington Post ha riferito che l'amministrazione Obama sta per annunciare, entro questa settimana, una serie di misure per punire la Russia per la sua ingerenza nelle elezioni presidenziali Usa dell'8 novembre 2016, e tra queste misure ci sono sanzioni economiche e censura diplomatica. La risposta di Mosca, fa sapere ancora il ministero degli Esteri russo, riguarderebbe ogni tipo di azione contro missioni diplomatiche russe.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco in Perù

Pedofilia, O'Malley critica il Papa: "Addolora sua difesa di Barros"

Il cardinale di Boston presidente della commissione della Santa sede contro gli abusi sui minori prende le distanze da Bergoglio

Repubblica Ceca, incendio in hotel in centro Praga: 2 morti, 7 feriti

Tre sono in gravi condizioni. Il fuoco è stato domato dopo due ore

Afghanistan, attacco all'hotel Intercontinental di Kabul: ostaggi e vittime

Un commando di 4 uomini armati ha preso d'assalto la struttura, due sono stati neutralizzato. Il quarto piano è in fiamme

Continua il viaggio di Papa Francesco in Perù

Perù, Papa da alluvionati Niño: "Proteggetevi anche da tempesta sicariato"

Francesco richiama all'unità: mani tese e compassione, perché "ci sono cose che non si improvvisano e tanto meno si comprano"