Sabato 25 Giugno 2016 - 15:45

Russia, in carcere per 2 mesi governatore Belykh

Il governatore della regione di Kirov è accusato di corruzione

Putin

Mosca (Russia), 25 giu. (LaPresse/Reuters) - Nikita Belykh, governatore della regione di Kirov e uno dei pochi che non appartengono al partito di governo Russia unita, sarà trattenuto in custodia per due mesi, dopo che ieri è stato arrestato per l'accusa di corruzione. Lo ha riferito l'agenzia Itar Tass. Le autorità di Mosca ieri avevano fatto sapere che era stato scoperto mentre accettava una tangente da 400mila euro in un ristorante della capitale, sottolineando che "la corruzione non ha colore politico".

Tra 2005 e 2008 Belykh fece parte del partito cui apparteneva anche il leader dell'opposizione Boris Nemtsov, assassinato vicino al Cremlino nel febbraio 2015. Nel 2009 è stato eletto governatore della provincia di Kirov e nel 2014 il suo mandato è stato rinnovato, risultando tra i più popolari del Paese.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz

Libia, Fayez al-Sarraj parla con i giornalisti a Tripoli

Libia, le milizie: "Abbiamo preso i palazzi del potere a Tripoli"

Gli attivisti sui social riferiscono si tratti delle brigate Halbous, dei rivoluzionari e Ghaniwa. Ma il governo smentisce

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storica svolta in Irlanda: sì al referendum sull'aborto

Il 66,4% degli elettori ha votato a favore dell'abrogazione del divieto costituzionale dell'interruzione volontaria di gravidanza. L'affluenza si è attestata al 64,1%