Domenica 18 Settembre 2016 - 22:00

Russia, Putin: Abbiamo vinto perché la gente vuole stabilità

Sempre secondo l'exit poll, al secondo posto il partito nazionalista Ldpr con il 15,3% dei voti

Russia, exit poll: Alla Duma per il partito Putin il 44,5%

 Il partito russo di governo, Russia Unita del presidente Vladimir Putin, ha ottenuto il 44,5% dei consensi nelle elezioni parlamentari che si sono tenute oggi. È quanto emerge dagli exit poll diffusi dall'istituto statale VTsIOM. La forza politica subisce dunque un calo rispetto alle precedenti elezioni, del 2011, quando aveva ottenuto il 49%. Sempre secondo l'exit poll, al secondo posto il partito nazionalista Ldpr con il 15,3% dei voti, seguito dal partito comunista al 14,9% e dal partito Russia giusta che ha ottenuto l'8,1%.

"Posso annunciarlo con sicurezza: il partito ha raggiunto un ottimo risultato. Ha vinto" ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin commentando la vittoria del suo partito, Russia Unita, nelle elezioni parlamentari che si sono tenute oggi. "Nonostante la vita non sia facile e ci siano molti problemi irrisolti, la gente vota comunque per noi perchè vuole che nella società e nel sistema politico vi sia stabilità", ha aggiunto Putin riconoscendo che l'affluenza "non è stata la più alta" rispetto ad altre elezioni nel passato (tre ore prima della chiusura dei seggi, alle 20 italiane, aveva votato il  39,7 % degli aventi diritto. Nelle legislative del 2011 alla stessa ora aveva votato il 50,4%).
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO: Newly inaugurated U.S. President Donald Trump salutes as he presides over a military parade during Trump's swearing ceremony in Washington

Usa, Trump vieta l'esercito ai trans: Militari devono vincere

Il presidente americano scatena le polemiche per la sua decisione: "L'esercito non può sostenere il tremendo costo medico e il disagio che i trangender nell'esercito comportebbero"

Nord Corea: Pronti ad attacco nucleare al cuore degli Usa

Nord Corea: Pronti ad attacco nucleare al cuore degli Usa

La minaccia arriva in risposta ai commenti del direttore della Cia, Mike Pompeo, secondo il quale l'amministrazione Trump dovrebbe trovare un modo per separare Kim dal suo arsenale

Sarraj incontra Gentiloni e chiede navi italiane in acque libiche

Stretta di mano tra il primo ministro italiano e il capo del governo di unità nazionale libica

Migranti, Corte Ue: Anche in emergenza spetta a Paese d'arrivo esame richieste d'asilo

Emergenza migranti, Corte Ue: Asilo spetta a Paese d'arrivo

Nessuna deroga al regolamento di Dublino. Avvocatura europea: "Respingere ricorsi di Slovacchia e Ungheria su relocation"