Giovedì 17 Novembre 2016 - 10:00

Russia dichiara guerra a Linkedin: avviato blocco del sito

Scontro tra la compagnia e l'agenzia per la supervisione delle comunicazioni

Russia dichiara guerra a Linkedin: avviato blocco del sito

La Russia dichiara guerra a Linkedin. L'agenzia federale russa per la supervisione delle comunicazioni Roskomnadzor ha fatto sapere di aver inviato una richiesta ai provider Internet perché blocchino il sito web Linkedin, social network di contatti professionali. Ha precisato di applicare la decisione di un tribunale russo, che ha respinto una richiesta di Linkedin.

Questa è stata la prima compagnia straniera a scontrarsi pubblicamente con Roskomnadzor sulla legge che impone alle compagnie estere e locali di conservare i dati personali degli utenti russi all'interno dei confini del Paese, dal settembre 2015.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Festa da record per i 20 anni del primo 'Harry Potter'

Festa da record per i 20 anni del primo 'Harry Potter'

A Bolton il più grande raduno in maschera dedicato al maghetto

Regno Unito, 60 i palazzi che non superano test anti-incendio

Regno Unito, 60 i palazzi che non superano test anti-incendio

A Camden, a Londra, circa 3mila residenti sono stati evacuati

Usa, mamma chiude figli in auto per punirli e muoiono per colpo calore

Usa, mamma chiude figli in auto per punirli e muoiono per colpo calore

Negli ultimi vent'anni sono stati più di 700 i bambini morti in questo modo negli States