Giovedì 17 Novembre 2016 - 10:00

Russia dichiara guerra a Linkedin: avviato blocco del sito

Scontro tra la compagnia e l'agenzia per la supervisione delle comunicazioni

Russia dichiara guerra a Linkedin: avviato blocco del sito

La Russia dichiara guerra a Linkedin. L'agenzia federale russa per la supervisione delle comunicazioni Roskomnadzor ha fatto sapere di aver inviato una richiesta ai provider Internet perché blocchino il sito web Linkedin, social network di contatti professionali. Ha precisato di applicare la decisione di un tribunale russo, che ha respinto una richiesta di Linkedin.

Questa è stata la prima compagnia straniera a scontrarsi pubblicamente con Roskomnadzor sulla legge che impone alle compagnie estere e locali di conservare i dati personali degli utenti russi all'interno dei confini del Paese, dal settembre 2015.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Si è fatta immortalare davanti a un manifesto del parco con un cartello dell'associazione animalista Peta

Barcellona, l'arrestato rivela: "Obiettivo era grande esplosione in Sagrada Familia"

Barcellona, l'arrestato: "Obiettivo era esplosione in Sagrada Familia"

Mohamed Houli Chemlal ha dichiarato davanti ai giudici che l'intenzione iniziale del gruppo era compiere un attentato di maggiori dimensioni

Ciampino, l'arrivo delle salme dei connazionali uccisi durante l'attentato di Barcellona

Barcellona, Francia: Non sapevamo di cellula. Salme vittime in Italia

I quattro terroristi arrestati in tribunale a Madrid. Filone d'indagine in Marocco

Altri soldati in Afghanistan. Talebani: "Sarà cimitero Usa"

Il presidente Trump annuncia l'intenzione di continuare l'impegno militare nel paese mediorientale