Domenica 18 Settembre 2016 - 12:45

Russia, 15 orsi bianchi in seggio stazione artica

Sfiorata tragedia: il cane da guardia Bozman salva la situazione

Orsi polari irrompono in seggio nel Mar glaciale artico

Il presidente della Commissione Elettorale Centrale della Federazione Russa Ella Pamfilova ha raccontato che, nel corso delle operazioni di voto anticipato in una stazione meteorologica nel Mar Glaciale Artico, al seggio con elettori e membri della commissione, si sono presentati 15 orsi bianchi. Non è finita in tragedia solo grazie al cane da guardia.

Nel corso del suo intervento alla conferenza “Sovranità elettronica nel mondo globale” la Pamfilova ha rimarcato come una delle particolarità delle elezioni in Russia sia la grande presenza di luoghi remoti e difficilmente raggiungibili, e anche le rigide condizioni climatiche e naturali. Nei luoghi meno raggiungibili, come per esempio nelle remote stazioni meteorologiche, si tengono elezioni anticipate, che iniziano 20 giorni prima del voto.

Il capo della Commissione elettorale ha raccontato che alcuni giorni fa, i membri della commissione elettorale sono volati in elicottero fino alla stazione meteorologica sull’Isola Belyj (“Bianca”) nel Mar di Kara, per permettere di esercitare il loro diritto di voto a 4 persone che lì vivono e lavorano.

Nel corso delle operazioni di voto si sono presentati degli insoliti osservatori: ben 15 orsi bianchi. A salvare la situazione ha pensato il cane di guardia presente, che risponde al nome di Bozman. La Pamfilova ha aggiunto scherzosa che gli orsi polari non sono i più aggressivi osservatori a cui capita di imbattersi ai membri della Commissione elettorale presenti ai seggi.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

U.S. President Donald Trump salutes as he boards Air Force One as he departs for Greenville, South Carolina, from Joint Base Andrews

Obamacare, così Trump affonda la riforma / Videoscheda

L'ordine esecutivo dell'altro giorno tende a impedire al sistema di funzionare e rigetta la palla a democratici e repubblicani

Catalogna, Puigdemont sospende l'indipendenza e apre ai negoziati Madrid

Catalogna, carcere ai leader indipendentisti Sanchez e Cuixart

Puigdemont: Sono detenuti politici. Il governatore glissa su indipendenza, ma Rajoy non ci sta

Malta, giornalista uccisa in esplosione auto. Premier: Voglio giustizia

Stava guidando verso Mosta quando l'auto è esplosa, la donna è morta sul colpo

Iraq, le forze di Baghdad prendono il controllo di Kirkuk: via bandiera curda

Iraq, le forze di Baghdad prendono il controllo di Kirkuk: via bandiera curda

I peshmerga: "Il governo pagherà un prezzo alto per aver fatto la guerra al nostro popolo"