Venerdì 25 Marzo 2016 - 12:15

Rugby, l'irlandese O'Shea è il nuovo ct dell'Italia

Quarantasei anni il prossimo 21 ottobre, primo irlandese nella storia a guidare la nazionale azzurra

Galles vs Italia - RBS Rugby Sei Nazioni 2016

L'irlandese Conor O'Shea e' il nuovo ct della Nazionale italiana di rugby. Lo rende noto la Fir, che spiega come il mister abbia firmato un accordo quadriennale dal primo giugno 2016. Quarantasei anni il prossimo 21 ottobre, primo irlandese nella storia a guidare la Nazionale Italiana, O'Shea occupa attualmente la posizione di Director of Rugby degli Harlequins, club che nel 2012 ha condotto al primo titolo di campione d'Inghilterra e con cui vanta anche una Challenge Cup ed una coppa anglo-gallese.

In precedenza, tra il 2005 ed il 2008, ha ricoperto l'incarico di direttore delle accademie Regionali della Federazione inglese e, successivamente, ha assunto la direzione dell'Accademia Nazionale di Rugby Football Union. Il nuovo commissario tecnico, che succede a Jacques Brunel sulla panchina dell'Italia, si avvarrà della collaborazione di Giampiero De Carli per la posizione di tecnico degli avanti e dei punti d'incontro e di Giovanni Sanguin per la preparazione atletica. Il ruolo di tecnico dell'attacco, delle skills e dei calciatori verrà ricoperto da Mike Catt (Obe), Campione del Mondo 2003 con l'Inghilterra, che ha già ricoperto la stessa posizione presso la Rugby Football Union sino alla  Rugby World Cup 2015 e che inizierà la propria collaborazione con Fir contestualmente ad O'Shea.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Giro dell’Appennino: Ciccone va in fuga, attacca e vince

Il ciclista di Chieti supera Amaro Antunes e Fausto Masnada allo sprint di Genova

Ancora la Quick Step. Bob Jungels vince a Liegi

Trionfo a sorpresa per il lussemburghese nella "Doyenne". Quinto Pozzovivo poi Gasparotto e Formolo. Nibali non regge nel finale

Ciclismo, giro dell’Appennino: Cunego cerca il tris prima dell’addio

La 79° edizione della classica italiana sarà una delle ultime corse per il veronese, vincitore del Giro 2004. Antonio Nibali guida gli Azzurri di Davide Cassani

Tour of the Alps, Sanchez trionfa a Lienz. Pinot si conferma leader della generale

Lo spagnolo scatta a due chilometri dall’arrivo e chiude davanti a Bennet e Bouwman. Distacchi invariati per la maglia ciclamino