Mercoledì 30 Marzo 2016 - 19:30

Ruby ter, Berlusconi scrive a Giunta: rinviare voto a dopo 15/4

Avrebbe avanzato questa richiesta per avere la certezza di quale sara' la definitiva formulazione di imputazione a suo carico

Ruby ter, Berlusconi scrive a Giunta: rinviare voto a dopo 15/4

Rinviare il voto della Giunta per le Immunità del Senato a dopo il 15 aprile, giorno dell'udienza preliminare del processo Ruby ter. E' quanto avrebbe chiesto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in una lettera inviata all'organo parlamentare presieduto da Dario Stefano. Secondo quanto si apprende infatti Berlusconi avrebbe avanzato questa richiesta per avere la certezza di quale sara' la definitiva formulazione di imputazione a suo carico. La giunta infatti dovrebbe esprimersi questa sera sulla richiesta della procura di Milano di utilizzo delle intercettazioni dell'ex premier con le Olgettine. Questa sera comunque si voterà, spiegano fonti interne alla giunta, visto che già era stata respinta una precedente richiesta di rinvio, avanzata dal senatore azzurro Bruno Alicata.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bankitalia, Renzi mattatore a Firenze: "Esprimere giudizio non è lesa maestà"

Bankitalia, Renzi mattatore a Firenze: "Esprimere giudizio non è lesa maestà"

Il segretario Pd alla festa del quotidiano 'Il Foglio': "Non possiamo arrivare al paradosso che qualcuno è intoccabile, inviolabile, ingiudicabile"

Senato, Paolo Gentiloni riferisce sul prossimo consiglio europeo del 19 e 20 Ottobre

Legge elettorale, 179 proposte di modifica e 160mila firme per cambiarla

La legge elettorale arriverà in aula martedì 24 ottobre

Il Presidente Gentiloni al Consiglio Europeo di Bruxelles

Bankitalia, Gentiloni: "Il governo deve agire nell'interesse del Paese"

Il presidente del Consiglio si dice tranquillo relativamente a "strani incroci populisti" che si possano creare in parlamento sulla vicenda

PD, parte il tour di Renzi in treno

Bankitalia, Renzi "Riconferma Visco non è sconfitta". Prodi: "Mozione improvvida"

Il segretario Pd insiste: "Il governo era d'accordo". Gentiloni: "Tutelerò autonomia"