Mercoledì 30 Marzo 2016 - 19:30

Ruby ter, Berlusconi scrive a Giunta: rinviare voto a dopo 15/4

Avrebbe avanzato questa richiesta per avere la certezza di quale sara' la definitiva formulazione di imputazione a suo carico

Ruby ter, Berlusconi scrive a Giunta: rinviare voto a dopo 15/4

Rinviare il voto della Giunta per le Immunità del Senato a dopo il 15 aprile, giorno dell'udienza preliminare del processo Ruby ter. E' quanto avrebbe chiesto il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi in una lettera inviata all'organo parlamentare presieduto da Dario Stefano. Secondo quanto si apprende infatti Berlusconi avrebbe avanzato questa richiesta per avere la certezza di quale sara' la definitiva formulazione di imputazione a suo carico. La giunta infatti dovrebbe esprimersi questa sera sulla richiesta della procura di Milano di utilizzo delle intercettazioni dell'ex premier con le Olgettine. Questa sera comunque si voterà, spiegano fonti interne alla giunta, visto che già era stata respinta una precedente richiesta di rinvio, avanzata dal senatore azzurro Bruno Alicata.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Viriginia Raggia sul palco della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

M5S, Grillo di nuovo leader. Raggi a Palermo: Non mollo, siamo più uniti che mai

Attivisti insultano i giornalisti presenti al raduno. Assange loda il comico: "Con lui sbaragliate stampa corrotta"

Grillo chiude la prima giornata della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

Assange loda Grillo: Con lui sbaragliate la stampa corrotta

Il giornalista sostiene il comico in collegamento con il raduno M5s a Palermo

Festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo, secondo giorno

Raggi nei gazebo: assalto di attivisti e insulti alla stampa

La folla attacca i cronisti: "Venduti, servi della gleba"

Beppe Grillo sul palco della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

Grillo scherza a Palermo: Urbanistica ideata da uno 'fatto' di crack

Ma sul Jobs act il comico torna serio: "E' una presa per il c..o"