Lunedì 01 Agosto 2016 - 14:45

Ruba scooter e picchia fratello: arrestato grazie a Pokemon mania

E' successo a Roma. L'uomo è finito in manette due volte a di stanza di pochi giorni

Ruba scooter e picchia fratello: arrestato grazie a Pokemon mania

Era finito in manette giovedì scorso quando, grazie ad alcune riprese fatte da alcuni ragazzini in cerca di Pokemon era stato colto in flagranza per il furto di uno scooter. E dopo qualche giorno eccolo di nuovo in manette. Quando gli agenti della polizia di Stato sono arrivati in via Angelo Mosso in zona Primavalle per una segnalazione di lite violenta, hanno trovato il giovane, poi arrestato, mentre stava colpendo con calci e pugni il proprio fratello. Con non poca fatica i poliziotti sono riusciti a bloccarlo e a metterlo in sicurezza.

Identificato per D.R., romano di 25 anni, il ragazzo ha iniziato ad inveire contro i familiari minacciandoli di morte. Perquisito dagli agenti è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama in acciaio acuminata lunga circa 9 cm., così detto 'pattada'. Come raccontato dalla madre ai poliziotti,  poco prima del loro arrivo, il giovane, armato di bastone aveva iniziato a picchiarla spingendola con violenza sul letto.  

Quando in sua difesa era intervenuto l'altro figlio, anche questo era stato oggetto di percosse da parte del fratello sino all'arrivo delle forze dell'ordine. Accompagnato negli uffici del commissariato, D.R.,  che non è nuovo ad episodi simili,  è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. Denunciato inoltre per il possesso del coltello.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roberto Izzo in aula per deporre durante il processo per la strage di Piazza Loggia

Morte Corazzin, sindaco San Vito al Tagliamento: "Verità per Rossella"

Parla Antonio Di Bisceglie, primo cittadino del Comune dove viveva la 17enne che, secondo la testimonianza del Angelo Izzo, sarebbe stata rapita e uccisa da un branco di giovani

Vigili del Fuoco controllano la facciata della Biblioteca Civica Centrale

Roma, giù dal cavalcavia dell'A24: morti suicidi due fratelli gemelli

È successo sull'autostrada Roma l'Aquila, subito dopo Tivoli. Avevano 56 anni

Valanga in Valmalenco, morti due scialpinisti

Trento, valanga travolge un gruppo di scialpinisti: recuperati 3 feriti gravi

Mentre salivano in cordata il canalone Breloni, a San Martino di Castrozza, sono stati investiti da una placca di neve staccatasi dalla parete

Ritardi partenze treni direzione nord Italia

Sciopero treni 26-27 maggio: possibili disagi per i viaggiatori

Tre le mobilitazioni: due di Cat per il rinnovo dei contratti, l'altra di Orsa dopo l'incidente ferroviario nel Torinese