Martedì 14 Novembre 2017 - 10:15

Rovesci e temperature in calo al Sud: il meteo del 14 e 15 novembre

Migliora la situazione al Nord

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di oggi in Italia.

Nord: spesse velature in transito sulle regioni centrorientali, ma con schiarite sempre più ampie già dalla tarda mattinata. Ancora molte nubi compatte sull'Emilia-Romagna, con precipitazioni ancora diffuse, anche a carattere nevoso sui rilievi appenninici oltre i 500-600 metri, ma in decisa attenuazione dalla tarda mattinata.

Centro e Sardegna: addensamenti consistenti sulle regioni adriatiche, Sardegna, aree interne della Toscana e Umbria, con piogge o rovesci sparsi e nevicate sui rilievi toscani e umbro-marchigiani oltre i 1000-1200 metri. Spesse velature sulle restanti aree centrali peninsulari. Dalla serata nuovo sensibile peggioramento, sul versante adriatico, con precipitazioni diffuse ed intense sull'Abruzzo, nevosi oltre i 1200 metri di quota.

Sud e Sicilia: molto nuvoloso o coperto su tutte le regioni con piogge diffuse a prevalente carattere temporalesco in successiva intensificazione dal pomeriggio specie sulle regioni del versante ionico. Dalle ore serali, temporali localmente intensi, su Puglia garganica, Molise e Basilicata ionica.

Temperature: in sensibile flessione sulle regioni del meridione e quelle del medio adriatico; in aumento al settentrione e sulle regioni tirreniche.

Venti: di burrasca da nord-est sulle regioni dell'alto e medio adriatico, coste toscane e sulla Sardegna. Da moderati a fori dai quadranti settentrionale sulle restanti regioni centrali e sulla Liguria. Da deboli a moderati da nord-est sul resto del Paese.

Mari: grosso il mare di Sardegna; molto agitato l'Adriatico centrale e settentrionale, il canale di Sardegna; agitato il Tirreno settentrionale e quello centro meridionale settore ovest e lo stretto di Sicilia; molto mossi i restanti bacini.

Loading the player...

Le previsioni per domani.

Nord: prevalenza di ampi spazi di sereno ovunque a parte nuvolosità ancora compatta sulla Romagna con associate piogge tra la mattinata e le ore pomeridiane in attenuazione verso il tramonto. In serata un po' di nubi basse tenderanno ad interessare l'alto Veneto ed il Trentino Alto Adige.

Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto su Marche, Abruzzo e Umbria orientale con precipitazioni diffuse e persistenti, nevose a partire da 1000-12000 metri, in parziale attenuazione sul settore umbro e marchigiano settentrionale per fine giornata. Nuvolosità variabile a tratti intensa sul resto del centro peninsulare e sulla Sardegna con piogge o rovesci sulla parte centro meridionale del Lazio e sul settore orientale dell'isola. Migliora sul Lazio dal pomeriggio mentre le precipitazioni tenderanno a persistere sulla Sardegna.

Sud e Sicilia: nuvolosità variabile sulla Campania con deboli piogge intermittenti. Molto nuvoloso sul resto del meridione con piogge o temporali che risulteranno più frequenti su Molise, Puglia, settori ionici di Basilicata e Calabria e sulla parte orientale e meridionale della Sicilia.

Temperature: minime in diminuzione su Calabria, Sicilia, Piemonte orientale, Lombardia meridionale e Triveneto; in aumento anche deciso sul resto del territorio specie sulle aree alpine occidentali e tra Abruzzo, Molise e Puglia garganica; massime stazionarie in Pianura Padana ed in aumento sulle rimanenti regioni con valori più elevati su tutte le zone alpine.

Venti: deboli variabili sulle Alpi; moderati nordorientali sul resto del nord ed al centro peninsulare con decisi rinforzi su Liguria di ponente, alto Adriatico e Marche, in parziale attenuazione durante la seconda parte della giornata; forti settentrionali sulla Sardegna; moderati meridionali al sud tendenti a divenire orientali o nordorientali su Molise, Campania e Calabria tirrenica e occidentali o sudoccidentali sulla Sicilia meridionale.

Mari: agitati i mari intorno alla Sardegna e localmente il mar Ligure ed il medio ed alto Adriatico; da mossi a molto mossi i restanti mari.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Minniti a Napoli per emergenza baby gang

Napoli, Minniti: "Baby gang colpiscono a caso come i terroristi"

Il ministro dell'Interno in prefettura dopo gli ultimi episodi di violenza. "Altri 100 uomini per presidiare le zone frequentate dai giovani"

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: tre operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina'. Un altro è gravissimo. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

Milano, Esplosione palazzina via Villoresi 78 a sesto san giovanni

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: due operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina', in via Rho 9. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | L'ultimo superstite: "Senza moglie, futuro e orfano dello Stato"

Parla Giampaolo Matrone che nella tragedia ha perso la moglie Valentina: "Farò di tutto perché mia figlia abbia sempre il sorriso"