Giovedì 12 Ottobre 2017 - 12:30

Rosatellum, Governo incassa fiducia su art.3 con 309 sì e 87 no

I primi due articoli sono passati con 307 e 308 favorevoli. Il M5s si prepara a un'altra giornata in piazza

Madrid, question time per il presidente Rajoy all'indomani del discorso di Puigdemont

Anche il terzo articolo del Rosatellum Bis ha incassato la fiducia. Dopo le due votazioni di mercoledì, altro successo con 309 voti favorevoli, 87 contrari. Adesso si procederà con l'esame degli articoli 4 e 5, sui quali non è stata posta la questione di fiducia. In totale sono da votare una ventina di emendamenti. Dopo si procederà con l'esame degli ordini del giorno e, infine, con il voto finale sul provvedimento, a scrutinio segreto.

LA LOTTA M5S PER IL NO. Dopo la manifestazione M5s a Montecitorio e in attesa del nuovo presidio, Alessandro Di Battista ha tentato l'ultimo appello, vano, ai parlamentari: "Questo è il momento di tirare fuori orgoglio e dingità". "Non so come andrà - aggiunge facendo riferimento al voto segreto - ma a parte un piccolo manipolo di lacché di Renzi vi cambieranno. Avallerete la richiesta del vostro partito ma non sarete ricandidati". 

"Voi temete il popolo informato che partecipa alla vita politica perché pensate che sia solo roba vostra", aggiunge. "Vi arrabbiate quando parliamo di fascismo e poi mettete la fiducia sulla legge elettorale come fece Mussolini". Infine un attacco alla Lega. "Vi siete venduti al futuro governo Renzi-Berlusconi per qualche poltroncina. E'avvilente", conclude. 

Anche Beppe Grillo è arrivato a Roma per prendere parte alla manifestazione davanti a Montecitorio dove alle 13,30 ricomincia la protesta dei Cinquestelle che finirà questa sera con una veglia per la democrazia in vista del voto finale sulla legge.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista ospiti a "In Mezz'Ora"

M5s, Di Maio presenta il primo dei suoi ministri: generale Sergio Costa all'Ambiente

La scelta del leader pentastellato va sul comandante regionale della Campania del Corpo Forestale dello Stato

Berlusconi attacca il M5s. E a Travaglio: "Infamia dire che pagavo la mafia"

Il comizio al teatro Manzoni di Milano: "Il centrodestra è già oltre il 40%, ma serve maggioranza ampia"

Manifestazione nazionale "Mai più fascismi, mai più razzismi"

In piazza a Roma l'antifascismo. Tanta gente e prove di unità a sinistra

Corteo pacifico sotto la pioggia al corteo dell'Anpi e dei sindacati. Renzi, Gentiloni, Boldrini, Grasso, Camusso, Landini e Barbagallo in Piazza del Popolo

Beppe Grillo chiude la festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

M5S, Nuti: "Caiata? Filtri fanno acqua. Di Maio ormai è vecchio politico"

Il deputato dell'ala dura e pura del M5S è uno dei tre parlamentari siciliani coinvolti nell'indagine di Palermo sulle firme ricopiate alle elezioni comunali del 2012