Domenica 27 Marzo 2016 - 17:30

Ronaldo: Vorrei mio figlio diventasse giocatore come suo padre

La confessione di CR7, ma "non ho intenzione di forzarlo"

Ronaldo: Vorrei mio figlio diventasse giocatore come suo padre

"Vorrei che mio figlio diventasse un calciatore". E' la confessione di Cristiano Ronaldo, ospite di un reality sull'emittente cinese Zhejiang Satellite Tv. "Penso che abbia delle cose da atleta, ha le caratteristiche di un atleta", ha spiegato il fuoriclasse portoghese del Real Madrid. "Ovviamente è molto giovane, è un bambino, ha cinque anni. Ma ama il calcio e - ha aggiunto CR7 - questo è un vantaggio. A casa ho trenta palloni. Lui è sempre con un pallone, lo incanta". Ronaldo però precisa di non avere "intenzione di forzarlo ad essere un giocatore perché deve venire in modo naturale, deve essere qualcosa che parte da lui. Ma ovviamente spero che Cristiano Jr diventi un giocatore. Come suo padre, il top...", ha concluso sorridendo.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Siviglia vs Barcellona - Finale Coppa del Re

Barcellona: Messi sarà il nuovo capitano. Iniesta verso la Cina

Il centrocampista spagnolo vicino all'addio, l'asso argentino prenderà il suo posto

Siviglia vs Barcellona - Finale Coppa del Re

Barcellona, lacrime e ovazione per Iniesta: Andres potrebbe lasciare

In settimana un annuncio sul suo futuro. Sullo sfondo, un'offerta dalla Cina

Real Madrid vs Athletico Bilbao - La Liga spagnola

Fisco, Ronaldo accusa la giudice: "Messi trattato meglio di me"

Scontro nell'ambito del processo che lo vede imputato per frode fiscale

TOPSHOT-FBL-EUR-C3-CSKA MOSCOW-ARSENAL

Wenger, addio all'Arsenal: c'è anche Allegri per la successione

L'allenatore della Premier league se ne va a 68 anni