Martedì 20 Giugno 2017 - 13:00

Ronaldo in tribunale il 31 luglio nel processo per frode fiscale

L'attaccante del Real è accusato di aver creato nel 2010 delle società di comodo "per occultare i redditi generati in Spagna"

Ronaldo testimone in tribunale il 31 luglio nel processo per evasione fiscale

Cristiano Ronaldo comparirà in aula in qualità di indagato il prossimo 31 luglio nel procedimento per una presunta evasione fiscale. Secondo El Confidencial, il fuoriclasse portoghese sarà in tribunale alle 11 dinanzi alla Corte istruttoria numero uno di Pozuelo de Alarcón, a Madrid.

La sezione per i reati fiscali della del Procura Provinciale di Madrid lo scorso 13 giugno ha presentato una denuncia nei confronti del 32enne attaccante del Real Madrid per una presunta evasione fiscale di circa 14.760.000 di euro fra il 2011 e 2014. Ronaldo è accusato di aver creato nel 2010 delle società di comodo "per occultare i redditi generati in Spagna" dai suoi diritti di immagine. Sostanzialmente l'accusa basa la sua denuncia nei confronti di CR7 sulla "giurisprudenza più recente", in particolare sul giudizio della Corte Suprema che ha condannato lo scorso 24 maggio l' attaccante di Barcellona Lionel Messi. Ronaldo e il suo entourage hanno fino a questo momento sempre respinto tutte le accuse.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Il commento dopo la sconfitta nella finale di Supercoppa di Spagna

Philippe Coutinho

Barcellona, è vicino l'arrivo di Coutinho e Dembelé

I blaugrana stanno cercando di colmare il vuoto lasciato da Neymar

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Conquistata dai Blancos per la decima volta. Decisivi Asensio e Benzema

Barcelona v Real Madrid Spanish Super Cup First Leg

Ronaldo contro la squalifica: "È una persecuzione"

Non è contento l'asso portoghese per lo stop di cinque giornate e si sfoga su Instagram