Mercoledì 20 Aprile 2016 - 20:15

Roma, donna uccisa a colpi di pistola in bar. Arrestato marito

Quattro colpi sparati nel locale in via di Lunghezza. L'uomo ha confessato

Roma,entra in un bar e spara: morta una donna. Preso aggressore

A sparare alla donna rimasta uccisa questa sera in un bar di Roma è stato il marito. L'ha colpita con quattro colpi, alla mano all'addome e al petto. Subito dopo aver sparato, intorno alle 19.25, si è dato alla fuga.  Il fatto è avvenuto questo pomeriggio in via di Lunghezza. La polizia ha fatto convergere diverse volanti sul posto, che hanno bloccato l'auto dell'assassino. Lui si è fermato, ha confessato subito e ha spiegato di aver gettato la pistola poco distante, dove gli agenti l'hanno poi ritrovata. La donna, così come il marito, aveva 50 anni.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Otto persone indagate per blitz Forza Nuova sotto la sede di Repubblica: una è minorenne

Sono state riconosciute con l'aiuto dei video delle telecamere di sorveglianza

Roma, esploso ordigno all'esterno della caserma dei Carabinieri Caccamo

Roma, gli anarchici rivendicano l'attentato alla caserma dei carabinieri di San Giovanni

La bomba è esplosa alle 5,30 in via Birmania. Nessun ferito. La Federazione Anarchica Informale: "Portata la guerra a casa di Minniti"

Spedizione di Forza Nuova sotto la sede di Repubblica

Una dozzina i militanti con bandiere e fumogeni. Su Fb la rivendicazione. Solidarietà da Renzi a Beppe Grillo passando per Giorgia Meloni

Roma, donna trascinata dalla metro: Atac reintegra il macchinista

Il dipendente non sarà impiegato nel servizio passeggeri, ma nella manovra dei treni in deposito