Giovedì 21 Aprile 2016 - 10:00

Roma, uccide moglie in un bar: marito in cella a Regina Coeli

La donna aveva scoperto un suo tradimento e voleva lasciarlo: da lì la lite finita in tragedia

Roma, uccide moglie in un bar: marito in cella a Regina Coeli

E' rinchiuso nel carcere di Regina Coeli e dovrà rispondere di omicidio volontario l'uomo di 50 anni che ieri ha ucciso la moglie, coetanea, a colpi di pistola. È successo nel tardo pomeriggio in un bar di Lunghezza, periferia est della città.
I due non erano nuovi a liti e probabilmente la furia dell'uomo è stata scatenata dalla decisione della donna di lasciarlo, dopo esser venuta a conoscenza di un tradimento da parte del marito. Dopo aver sparato alla donna, l'uomo ha tentato di nascondere l'arma ma quando è stato rintracciato dalla polizia ha confessato l'omicidio.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Maratona Race for the Cure

Race for the cure, Roma corre in 'rosa' contro il tumore al seno

I partecipanti alla gara di solidarietà della Capitale hanno superato quelli degli eventi in Usa, dove l'iniziativa è nata

Foto tratta da Twitter

Roma, albero di 20 metri cade in viale delle Milizie e danneggia bus

Le fronde hanno infranto un finestrino posteriore dell'autobus dell'Atac

Roma, autobus in fiamme in pieno centro

Roma, si allarga l'indagine sui bus in fiamme: inquirenti in officina

Ieri un altro caso vicino piazza Venezia. Da gennaio oltre dieci roghi sono divampati sui mezzi Atac

Raid dei Casamonica in un bar: donna disabile presa a cinghiate

I due esponenti del clan volevano essere serviti per primi, lei si ribella e viene pestata. Sul caso indaga la Dda