Venerdì 18 Novembre 2016 - 09:00

Roma, spari a Tor Vergata dopo una lite: tre in manette

Sono stati fermati e accusati di tentato omicidio

Roma, spari a Tor Vergata dopo una lite: tre in manette

Tre italiani di origine sinti sono stati fermati nella notte nella zona di Tor Vergata a Roma per aver sparato diversi colpi di pistola nel corso di una lite con quattro giovani albanesi. I tre fermati sono stati accusati di tentato omicidio in concorso e ricettazione e portati in carcere a Regina Coeli, in attesa della convalida da parte del Gip.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Raggi incontra la famiglia marocchina cacciata da San Basilio

Raggi incontra la famiglia marocchina cacciata da San Basilio

Mourad, la moglie e i figli sono stati costretti ad abbandonare una casa popolare dopo la rivolta dei vicini

Roma, l'ultima chiamata della 20enne cinese scomparsa: Mi hanno rapinata

Roma, ultima chiamata 20enne cinese scomparsa: Mi hanno rapinata

Non si hanno più notizie della giovane da lunedì mattina

Frosinone, blitz contro 'supermarket' della droga: 52 arresti

Blitz contro 'supermarket' della droga a Frosinone: 52 arresti

'Capi turno', stipendi e segnali in codice per organizzare al meglio lo spaccio

Paura per Stephen Hawking: ricoverato al Gemelli per controlli

Paura per Stephen Hawking: ricoverato al Gemelli per controlli

Il celebre fisico è nella capitale per la plenaria della Pontificia accademia delle scienze