Mercoledì 23 Novembre 2016 - 15:00

Spalletti: Roma amareggiata ma dopo Bergamo non c'è caos

"Abbiamo perso tre punti importanti nei confronti della vetta. Vogliamo risalire il prima possibile"

Roma, Spalletti: Squadra amareggiata ma dopo Bergamo non c'è caos

Ho trovato la squadra "dispiaciuta e amareggiata, ma faccio una parentesi per tranquillizzare i tifosi. Non c'è stato alcun caos". Luciano Spalletti, allenatore della Roma, dà chiarimenti in merito all'umore dei suoi alla vigilia della sfida di Europa League contro il Viktoria Plzen. Quella di Bergamo "è stata una brutta sconfitta, la squadra ha dimostrato di non aver perso questo 'vizietto' e c'è da lavorare in maniera seria e profonda", ha spiegato il tecnico in conferenza stampa.

"Non è tempo di parlare di contratti, bisogna parlare dell'impegno per sistemare alcune cose. Ci sono ricadute che paghiamo a volte a carissimo prezzo, ma la squadra ha assoluta disponibilità e attenzione per il futuro". "Europa League obiettivo primario? Gli obiettivi sono tutti importanti e le partite sono tutte importanti", ha proseguito Spalletti. "I successi vengono determinati dalle vittorie. Questa è una partita da vincere assolutamente. Ma lo era anche quella di domenica. Abbiamo perso tre punti importanti nei confronti della vetta e delle avversarie. Vogliamo risalire il prima possibile", ha aggiunto il tecnico giallorosso.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Radja Nainggolan firma il rinnovo di contratto con l'AS Roma a Boston

Calcio Roma, Nainggolan rinnova fino al 2021: Felice di restare

Il calciatore ha rinnovato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2021

International Champions Cup - Tottenham vs AS Roma

Bella Roma, battuto il Tottenham in New Jersey. Di Francesco: "Mi è piaciuta tanto"

Ad Harrison (Champions Cup) i giallorossi, avanti (2-0), si fanno rimontare dagli inglesi e chiudono con Tuminiello: 3-2

Defrel carico: Darò tutto per la Roma, ho detto subito sì

Defrel carico: Darò tutto per la Roma, ho detto subito sì

Il neo acquisto giallorosso: "Per me significa tanto poter giocare con questa maglia, significa fare parte di un gruppo fortissimo, di una squadra tra le migliori d'Italia"

Totti: Sarò dirigente della Roma, finita vita da giocatore

Totti: Sarò dirigente della Roma, finita vita da giocatore

In un'intervista a Roma Tv l'ex capitano parla del nuovo incarico: "Spero di fare quello che ho fatto sul campo"