Lunedì 06 Giugno 2016 - 18:45

Roma, Spalletti: I bei cavalli nel motore non andrebbero toccati

"Le difficoltà ci sono, delle squadre forti ci sono - ha ammesso - e noi dobbiamo solo lavorare e fare le cose seriamente"

Roma, Spalletti: I bei cavalli nel motore non andrebbero toccati

"Se ho chiesto a Pallotta di tenere i big? Stiamo parlando. Penso sia difficile poi rassicurare in un mercato aperto come questo. Quello che c'è da dire e da sottolineare è che la Roma ha un bel motore, per cui sarebbe bene lavorare su quelli che sono i particolari e non andare a mettere le mani sui cavalli del motore perché la squadra ha dei bei cavalli". Così Luciano Spalletti, allenatore della Roma, dopo l'incontro odierno con il presidente giallorosso e il dg Mauro Baldissoni. "L'incontro è andato bene, era tanto che non vedevo il presidente. E' stato motivo per salutarsi, farsi i complimenti a vicenda. Poi abbiamo parlato un po' in generale di varie situazioni", ha informato il tecnico. "Il rinnovo di Totti? Ne parlerà" il presidente. 
 

 "Noi siamo una squadra ed ogni componente ha il suo ruolo", ha continuato Spalletti che ha sottolineato come "abbiamo fatto passi in avanti come squadra. Mi ha fatto piacere vedere tutti partecipi a quello che ha fatto Alberto De Rossi (tecnico della Roma Primavera campione d'Italia, ndr), per gioire insieme a lui. Hanno fatto una grande cosa in una partita difficile. Stiamo crescendo anche da punto di vista, non solo come squadra ma come società in generale". "L'obiettivo scudetto? Il discorso non è semplice da affrontare. La risposta - ha proseguito il tecnico - è che noi lavoriamo e stiamo cercando di renderci conto di tutto, anche della crescita degli altri e di conseguenza stare al loro passo".

"Le difficoltà ci sono, delle squadre forti ci sono - ha ammesso - e noi dobbiamo solo lavorare e fare le cose seriamente perché questa piazza lo richiede. Non parlate di mercato, perché se si tratta di passare avanti alla Juventus e di vincere lo scudetto vanno fatte delle grandi cose e noi abbiamo gli uomini giusti nel posto giusto come Sabatini". Sul futuro di Szczesny e Digne, Spalletti ha chiarito: "La nostra volonta è quella di tenerli. Nel caso di Digne bisogna andare a chiedere al Psg se ce lo lasciano un'altra volta, ma sembra che lo vogliano tenere da quello che ho capito. Però poi il confronto per queste cose ce l'ho sempre con Walter (Sabatini, ndr), di mercato parla lui. Se ho chiesto di tenerlo? Sì, l'ho già detto".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Champions League - Roma vs Qarabag

Serie A, niente gol. Chievo-Roma finisce 0-0

L'anticipo della sedicesima giornata di campionato

Presentazione del progetto del nuovo stadio della Roma

Via libera allo stadio della Roma. Raggi: "Grande risultato"

L'ok dalla Conferenza dei Servizi. Esulta Pallotta: "I tifosi avranno la nuova casa che meritano"

AS Roma Conferenza Stampa - Champions League

De Rossi, accuse a Spalletti: "L'anno scorso su Francesco ha fatto un po' di casino"

Secondo il capitano della Roma: "C'era un clima particolare con Totti e la squadra tutta ne ha risentito"

Roma, Di Francesco sbarca su Twitter: "Contro Qarabag Olimpico pieno"

Il tecnico ai tifosi in vista della Champions: "Vogliamo vincere e cantare insieme. Martedì avremo bisogno di tutto il vostro sostegno"