Martedì 08 Marzo 2016 - 23:45

Roma, Spalletti duro: Siamo deboli, dobbiamo crescere in mentalità

"Se non fai gol e poi gli altri lo fanno è inutile andare a recriminare: 2-0 all'andata e 2-0 al ritorno, il Real ha meritato il passaggio del turno"

Champions, Spalletti in Real Madrid vs AS Roma

 "Se non fai gol e poi gli altri lo fanno è inutile andare a recriminare: 2-0 all'andata e 2-0 al ritorno, il Real ha meritato il passaggio del turno. Bisogna prendere atto della realtà e la realtà dice che abbiamo perso". Così a Premium Champions, l'allenatore della Roma Luciano Spalletti commenta la sconfitta e l'eliminazione dagli ottavi di Champions League contro il Barcellona. "Se potevamo fare di più? Per quello che si è visto probabilmente sì - ha aggiunto - all'andata ero convinto di poter lottare per questo passaggio del turno e se vogliamo fare un'analisi profonda probabilmente siamo anche stati bravi. Ma realtà è che dobbiamo crescere come mentalità, cattiveria e convinzione: siamo ancora deboli, c'è poco da fare".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino - Roma

Torino-Roma, le pagelle. Kolarov migliore in campo

Tra i granata, ok De Silvestri, male Ljajic e Niang. Tra i giallorossi ottimo esordio del messicano Moreno. Dzeko sottotono

Torino - Roma

Serie A, alla Roma basta Kolarov: Toro ko, giallorossi tengono ritmo Champions

Una punizione nella ripresa del serbo decide la sfida dell'Olimpico Grande Torino e regala tre punti pesantissimi alla squadra di Di Francesco

Calcio, Roma: Fratelli Rossetti diventa Formal Shoes Partner

Le calzature saranno personalizzate con il nome di ogni giocatore