Martedì 26 Aprile 2016 - 16:45

Roma, rissa tra giovani a Piramide: un ferito e sei denunciati

Sei giovani romani di età compresa tra i 15 ed i 25 anni hanno partecipato a una violenta rissa nei pressi della stazione ferroviaria

Roma, rissa tra giovani a Piramide: un ferito e sei denunciati

I carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma e della Compagnia Roma Eur hanno denunciato sei giovani romani di età compresa tra i 15 ed i 25 anni, dei quali tre con precedenti penali, per aver partecipato a una violenta rissa nei pressi della stazione ferroviaria di Roma Piramide. Uno di loro è rimasto ferito ma non è in pericolo di vita. All'arrivo carabinieri, allertati da alcuni cittadini, i sei erano ancora intenti a colpirsi con calci e pugni. Quando hanno fermato i sei giovani, militari hanno notato che uno di loro, di 18 anni era ferito all'addome. Accompagnato al pronto soccorso dell'Ospedale San Giovanni, il giovane è stato trattenuto in osservazione. Non è in pericolo di vita. I carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato, a pochi metri di distanza dal luogo della rissa il coltello utilizzato per il ferimento. I sei dovranno rispondere del reato di rissa aggravata.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Maratona Race for the Cure

Race for the cure, Roma corre in 'rosa' contro il tumore al seno

I partecipanti alla gara di solidarietà della Capitale hanno superato quelli degli eventi in Usa, dove l'iniziativa è nata

Foto tratta da Twitter

Roma, albero di 20 metri cade in viale delle Milizie e danneggia bus

Le fronde hanno infranto un finestrino posteriore dell'autobus dell'Atac

Roma, autobus in fiamme in pieno centro

Roma, si allarga l'indagine sui bus in fiamme: inquirenti in officina

Ieri un altro caso vicino piazza Venezia. Da gennaio oltre dieci roghi sono divampati sui mezzi Atac

Raid dei Casamonica in un bar: donna disabile presa a cinghiate

I due esponenti del clan volevano essere serviti per primi, lei si ribella e viene pestata. Sul caso indaga la Dda