Domenica 25 Dicembre 2016 - 10:45

Roma, rapinano e accoltellano donna: fermati due uomini

Gli aggressori hanno 27 e 19 anni, e sono noti per vari precedenti di polizia

polizia

Una donna è stata colpita all'addome con un coltello per rubarle il cellulare. E' accaduto ieri sera in via XX Settembre, a Roma.
Gli agenti della polizia di Stato intervenuti sul posto, accertato il fatto, si sono messi immediatamente alla ricerca dei due malviventi. Poco dopo, una pattuglia del reparto volanti, è riuscita a bloccarli in via Amendola. Questi, quando hanno visto i poliziotti, hanno tentato di liberarsi sia del coltello, con il quale poco prima avevano ferito la vittima all'addome che del telefono,  gettandoli a terra.

I due, bloccati dagli agenti sono stati fermati: hanno 27 e 19 anni, e vari precedenti di polizia. Riconosciuti anche dalla parte lesa, sono stati sottoposti a fermo di polizia giudiziaria per tentato omicidio.

La vittima invece, cittadina russa, è stata soccorsa e condotta in ospedale. Sottoposta ad intervento chirurgico per accertata lesione al fegato è stata ricoverata in prognosi riservata.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Scontrino omofobo, minacce di morte e insulti ai ristoratori

Bufera sulla Locanda Rigatoni di Roma. Gay Center: "No a intimidazioni, ma sanzioni sono necessarie"

Roma, coppia gay denuncia: "Scontrino omofobo al ristorante". Licenziato il cameriere

A fine cena, il conto riportava la scritta 'No Pecorino, Si Frocio'. La giustificazione del locale: "È un errore del pc". Marrazzo (Gay Center): "Revocare la licenza". Il Campidoglio condanna il "gravissimo episodio"

Milano, aggressione fra condomini del palazzo di Piazza Insubria 3

Roma, trovato corpo su via Braccianense: è giovane scomparso

Il corpo è stato trovato in un dirupo poco distante da una motocicletta in tutto simile a quella usata dal giovane

Roma, Metro C: rischio processo per 25 persone, c'è anche Alemanno

Chiusa l'inchiesta. Tra gli indagati, anche l'ex sindaco della capitale. I pm contestano episodi di corruzione nel periodo tra 2010 e 2015