Mercoledì 08 Giugno 2016 - 10:45

Roma, propone rapporto sessuale a pagamento a minorenne: arrestato

In manette un quarantenne che ha molestato una giovane in ascensore

Roma, propone rapporto sessuale a pagamento a minorenne: arrestato

Una ragazza minorenne è stata adescata in ascensore da un uomo di quarant'anni che le ha proposto un rapporto sessuale a pagamento. È successo nel quartiere romano di San Giovanni. La giovane ha denunciato l'uomo, che è stato arrestato dopo due mesi di ricerche. Il molestatore, vestito in giacca e cravatta, si era avvicinato alla giovane mentre, tornata da scuola, aspettava l'ascensore nell'androne del palazzo dove abita con i genitori. L'uomo ha affermato di dover andare ai piani superiori per un appuntamento di lavoro ed è salito nell'ascensore insieme  a lei. Una volta arrivati al primo piano, ha bloccato l'ascensore proponendo alla giovane un rapporto sessuale a pagamento. La ragazza, sconvolta, è riuscita a far ripartire  l'ascensore, è uscita al piano superiore e  si è precipitata a casa, dove erano presenti i genitori. L'uomo è fuggito, scendendo precipitosamente le scale e facendo perdere le proprie tracce. La giovane, insieme ai genitori, si è rivolta quindi agli agenti del commissariato San Giovanni e ha denunciato l'accaduto. Di lì sono partite le indagini della polizia, che ha iniziato un lavoro di ricerca delle telecamere presenti in zona, dalle quali estrapolare le immagini dell'uomo. Dopo aver visionato numerose riprese video, sono riusciti a individuarlo. Poi, per rintracciarlo, i poliziotti hanno iniziato una ricerca nel quartiere fin quando, alcuni giorni fa, è stato notato mentre camminava in strada con lo stesso abbigliamento indossato il giorno delle molestie. Portato in commissariato, dopo un primo tentativo di negare l'accaduto, di fronte alle precise contestazioni degli agenti, ha ammesso le proprie responsabilità, giustificando il suo comportamento con un improvviso impulso al quale non avrebbe saputo resistere. È accusato di adescamento di minore, ma le indagini proseguono per accertare se sia responsabile di altri episodi simili.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Matteo Renzi visita la Tegim Telethon a Pozzuoli

Malattie rare: oltre 6mila patologie colpiscono 600mila italiani

Sono casi gravi, spesso letali, e spesso non esistono terapie disponibili

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando incontra L'ANM

Processo Occhionero, pm: "Carpite 3,5mln mail, è spionaggio politico"

Nuove accuse contro i fratelli del cyberspionaggio