Sabato 09 Giugno 2018 - 20:30

Roma Pride, migliaia in piazza per la 'resistenza arcobaleno'

Il corteo per chiedere uguali diritti per tutti i cittadini dopo le dichiarazioni del ministro Fontana. Due i testimonial d'eccezione: i partigiani Tina Costa di 93 anni e Modesto di 92

Gay Pride 2018, migliaia in piazza a Roma per il corteo arcobaleno

'Brigata Arcobaleno, la liberazione continua'. Con questo motto un corteo arcobaleno, (per gli organizzatori mezzo milioni di persone) ha sfilato per la vie di Roma colorando di musica la Capitale. Una manifestazione partita alle 15 da Piazza della Repubblica per chiedere uguali diritti per tutti i cittadini. Una giornata che arriva dopo le dichiarazioni del ministro della Famiglia Lorenzo Fontana, secondo cui "per la legge non esistono le famiglie arcobaleno".

La comunità Lgbt ha percorso le vie della Capitale accompagnata da due testimonial d'eccezione: i partigiani Tina Costa di 93 anni e Modesto 92 anni, che hanno partecipato alla liberazione dell'Italia dal nazifascismo. Alla marcia per i diritti delle persone omosessuali hanno aderito, tra gli altri, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il Pd con Maurizio Martina e Matteo Orfini, LeU, Emma Bonino, la segretaria generale dell Cgil, Susanna Camusso e Amnesty International Italia.

 

Loading the player...

"La battaglia per i diritti civili non si può e non si deve fermare - ha detto il Pd - siamo orgogliosi di avere promosso e conseguito l'obiettivo fondamentale di una legge sulle unioni civili nella scorsa Legislatura, ma siamo anche convinti della necessità di continuare ad impegnarci per sostenere ed affermare la piena uguaglianza tra le persone nella società e nel dibattito pubblico". Per Bonino "il clima che si respira non è proprio propizio alle aperture verso le diversità. Ho cercato di attirare attenzione su questi temi che sono stati sottovalutati. Reagiamo almeno adesso".

Loading the player...
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Stadio Roma, nuove ammissioni dal manager di Parnasi: "Lanzalone? Era il Campidoglio"

Interrogato dai pm Luca Caporilli, il dirigente stretto collaboratore del costruttore finito in manette

Virginia Raggi esce dal Campidoglio per andare in procura

Stadio della Roma, Raggi di nuovo in procura. Di Maio: "Lanzalone in Acea? Fu premiato il merito"

Già venerdì scorso la sindaca aveva chiarito una serie di dettagli della collaborazione instaurata con l'ex presidente della partecipata coinvolto nello scandalo

Stadio della Roma, interrogatori e prime ammissioni: cresce numero indagati

Lanzalone, l'avvocato ex presidente di Acea, ha respinto ogni accusa. Per la procura: avrebbe aiutato Parnasi facendo gli interessi suoi anziché quelli del Comune

Presentazione del progetto del nuovo stadio della Roma

Stadio della Roma, il suo futuro è appeso a un filo: un iter lungo sei anni

La bufera giudiziaria che ha travolto il progetto da un miliardo mette a rischio la realizzazione dell'impianto