Martedì 19 Aprile 2016 - 14:00

Omicidio Esposito: pm chiede ergastolo per ultrà De Santis

Il giovane venne ferito, il 3 maggio del 2014, e morì dopo 53 giorni di agonia

Napoli, fiaccolata in memoria di Ciro Esposito

I pm di Roma Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio hanno chiesto l'ergastolo per Daniele De Santis, l'ultrà della Roma accusato dell'omicidio del tifoso napoletano Ciro Esposito. Il giovane venne ferito, il 3 maggio del 2014, a poche centinaia di metri dallo Stadio Olimpico, dove era in programma la finale di Coppa Italia tra Napoli  e Fiorentina. Esposito morì dopo 53 giorni di agonia.

Nell'ambito del medesimo processo, che si tiene nell'aula bunker di Rebibbia, la procura ha chiesto anche la condanna a tre anni di reclusione per Alfonso Esposito e di Gennaro Fioretti, tifosi partenopei coinvolti nella rissa che portò al ferimento di Ciro Esposito, rimasti a loro volta feriti. I due sono accusati di rissa e lesioni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Arresto latitante evaso da Rebibbia

Evaso a rischio radicalizzazione catturato: fuga in treno, tappa a Bologna

Fuggito da Milano, ha attraversato lo Stivale in treno. Preso a Palermo

La festa degli indiani Sikh a Brescia

Milano, nozze combinate in Bangladesh a 10 anni: mamma la salva

Il matrimonio organizzato dal padre tra la figlia e un 22enne. Ma la madre ha strappato i passaporti e denunciato il marito

migranti tratti in soccorso dalla MV Aquarius di MSF al largo della Libia

Migranti, bimbo nato a bordo nave Aquarius: si chiama 'Miracolo'

Il piccolo è venuto alla luce sull'imbarcazione di ricerca e soccorso gestita da Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranee. Lui e la mamma stanno bene

Sole e nuvole ma fa caldo: il meteo del 27 e 28 maggio

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare