Giovedì 01 Febbraio 2018 - 13:15

Roma, militare suicida in stazione metro: ha usato pistola d'ordinanza

L'uomo, sposato e con un figlio, era in servizio nell'ambito dell'operazione strade sicure. Ignote le cause del gesto

Un militare si è ucciso giovedì mattina in una fermata della metropolitana di Roma. È successo nel bagno della stazione Barberini, della linea A. Quando l'uomo è stato soccorso aveva in pugno la pistola data in dotazione a inizio turno con la quale si è sparato alla testa.

Il militare era in servizio presso la stazione nell'ambito dell'operazione 'strade sicure'. Sulla vicenda, e le cause del gesto, indagano i carabinieri della compagnia Roma centro. L'uomo era sposato e aveva un figlio.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Celebrazioni anniversario Guardia di Finanza alla Caserma 5 Giornate

Roma, scoperti appalti illeciti per 217 milioni di euro, 331 denunciati

Il rapporto della guardia di finanza della capitale. Nell'ultimo anno e mezzo sequestrati beni per oltre un miliardo ai clan

Roma, incidente in scooter: muore a 29 anni lo chef Alessandro Narducci

Con lui in moto c'era anche la sua collega 25enne Giulia Puleio: per entrambi i soccorsi sono stati inutili. Procura ha aperto un fascicolo per omicidio stradale

Ostia, confiscati beni per oltre 18 milioni al clan Fasciani

Colpiti i presunti capi dell'organizzazione mafiosa, i fratelli Carmine e Terenzio

Stadio Roma, nuove ammissioni dal manager di Parnasi: "Lanzalone? Era il Campidoglio"

Interrogato dai pm Luca Caporilli, il dirigente stretto collaboratore del costruttore finito in manette