Lunedì 08 Febbraio 2016 - 18:00

Roma, madre e figlio trovati morti in casa: forse omicidio-suicidio

La donna aveva 89 anni, l'uomo 60. I corpi, a una prima analisi, non presentano ferite visibili

Omicidio in Via della Giuliana

Madre e figlio sono stati trovati morti in casa a Roma dalla polizia. Il rinvenimento è stato fatto dopo che una collega dell'uomo, che non lo sentiva da almeno una settimana, ha lanciato l'allarme. Gli agenti sono interventuti nell'appartamento in via della Giuliana, nel quartiere Prati, e hanno trovato la casa in perfetto ordine. I corpi, a una prima analisi, non presentano ferite visibili. Nessun biglietto è stato trovato. La donna ha 89 anni, l'uomo è Roberto Di Bella, penalista di 65 anni. I due corpi sono stati rinvenuti in avanzato stato di decomposizione. La pista più accreditata è quella dell'omicidio-suicidio, anche s enon si esclude nulla.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Marcia per la sicurezza organizzata da Forna Nuova a Tiburtino III

Forza Nuova rinuncia alla marcia su Roma del 28 ottobre

La manifestazione era stata vietata dalla questura

Salvini in piazza a Firenze

Firenze, cade pietra basilica Santa Croce: muore turista spagnolo

La vittima, un uomo di 52 anni, era in vacanza con la moglie che ha assistito all'incidente

Un profeta come si deve

Luz contro la violenza sulle donne con il corto 'Un profeta come si deve'

Un dialogo fra Dio e San Pietro sulla situazione del mondo femminile

Brescia, Polizia Stradale e alcol test

Trasporti, oltre 20mila italiani senza punti sulla patente

Secondo l'analisi di Facile.it. A Napoli il maggior numero di automobilisti a 0 punti davanti a Milano e Roma