Lunedì 08 Febbraio 2016 - 18:00

Roma, madre e figlio trovati morti in casa: forse omicidio-suicidio

La donna aveva 89 anni, l'uomo 60. I corpi, a una prima analisi, non presentano ferite visibili

Omicidio in Via della Giuliana

Madre e figlio sono stati trovati morti in casa a Roma dalla polizia. Il rinvenimento è stato fatto dopo che una collega dell'uomo, che non lo sentiva da almeno una settimana, ha lanciato l'allarme. Gli agenti sono interventuti nell'appartamento in via della Giuliana, nel quartiere Prati, e hanno trovato la casa in perfetto ordine. I corpi, a una prima analisi, non presentano ferite visibili. Nessun biglietto è stato trovato. La donna ha 89 anni, l'uomo è Roberto Di Bella, penalista di 65 anni. I due corpi sono stati rinvenuti in avanzato stato di decomposizione. La pista più accreditata è quella dell'omicidio-suicidio, anche s enon si esclude nulla.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Crollo ponte Genova, il giorno dopo

Crollo ponte Genova, Coltorti: "Investire su controllo e rinnovo"

Il geologo che avrebbe dovuto avere il Mit in un governo solo M5s analizza la tragedia sul Morandi

Antimafia, commemorazione del giudice Paolo Borsellino alla biblioteca comunale

Morta Rita Borsellino, sorella di Paolo, magistrato ucciso dalla mafia

L'europarlamentare si è spenta a 73 anni a Palermo dopo una lunga malattia

Tanti giovani, tante storie spezzate sul ponte crollato

I ragazzi di Torre del Greco, i tre francesi in Italia per un Teknival. I fidanzati che partivano per le vacanze e tanti che andavano al lavoro

Genova, crolla ponte sull’A10

Crollo ponte Morandi, viabilità modificata in Liguria: vie alternative

I milioni di veicoli che ogni anno vi transitavano dovranno utilizzare altri itinerari, appesantendo la rete autostradale