Lunedì 31 Luglio 2017 - 00:00

Roma-Juve, partita vera in Usa: 1-1 poi bianconeri vincono ai rigori

Bella gara: meglio gli uomini di Allegri nel primo tempo e i giallorossi nella ripresa. Reti di Mandzukic e Dzeko. Decide l'errore di Tumminiello (para Pinsoglio)

International Champions Cup, Roma vs Juventus

Finisce 1-1 la prima grande sfida italiana. Al "Gilette Stadium" di Foxborough Roma e Juventus pareggiano con i gol di Mandzukic (29' del primo tempo) e di Dzeko al 29' della ripresa. Si tirano i calci di rigori perché così prevede il regolamento dell'International Champions Cup. Dal dischetto vince la Juventus grazie a Pinsoglio che para il primo rigore tirato da Tumminiello. Poi segnano Lichsteiner, Pellegrini, Barzagli, Iturbe, Bernardeschi, Bruno Peres, Khedira, Under, Douglas Costa.

E' stata partita vera con la Juventus meglio nel primo tempo e il ritorno della Roma nel secondo. Nessuno si è risparmiato. Bello il gol di Mandzukic che riceve da Alex Sandro, supera in dribbling il portiere Allison e deposita in rete. Qualche responsabilità per Fazio che gli lascia troppo spazio. La Roma prova a reagire ma la Juve controlla bene e non succede più granché, se si eccettua un cartellino giallo per simulazione beccato da Perotti che chiedeva il rigore.

Alcune belle azioni da entrambe le parti e qualche buona occasione. Il pareggio di Dzeko è colpa di Barzagli che perde palla in area. Ai rigori Pinsoglio regala il primo successo che conta alla solita cinica Juventus.

ROMA-JUVENTUS 1-1 (5-6 dopo i rigori)

MARCATORI: 29′ Manduzkic, 74′ Dzeko

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Fazio, Jesus (dal 46′ Moreno), Kolarov; Strootman (dal 62′ Gerson), De Rossi (dal 46′ Gonalons), Nainggolan (dal 62′ Pellegrini); Defrel (dal 62′ Under), Dzeko (dal 82′ Tumminello), Perotti (dal 82′ Iturbe). All. Di Francesco. All.: Di Francesco.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon (dal 65′ Pinsoglio); De Sciglio (dal 46′ Lichtsteiner), Benatia (dal 46′ Chiellini), Rugani (dal 46′ Barzagli), Alex Sandro (dal 65′ Asamoah); Pjanic, Marchisio (dal 46′ Khedira); Cuadrado (dal 46′ Douglas Costa), Dybala (dal 65′ Bernardeschi), Mandzukic (al 65′ Bentancur); Higuain (dal 76′ Kean).  All.: Allegri

ARBITRO: Gonzalez (Usa)

AMMONITI: Perotti, Dzeko, Chiellini

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milan vs AEK Atene  - Europa League

Europa League, Milan sbatte su Anestis: 0-0 con l'Aek a San Siro

Il Milan resta prima nel girone D con 7 punti, a +2 proprio sui greci

Atalanta - Apollon

Europa League: Atalanta supera 3-1 Apollon, qualificazione vicina

Gli orobici salgono infatti a 7 punti e, complice la sconfitta casalinga dell'Everton contro l'Olympique Lione, si portano a +5 sulla terza classificata

Europa League, Nizza vs Lazio

Europa League, Lazio inarrestabile: Nizza ko 3-1, doppietta Milinkovic

Un successo, il terzo in altrettante partite, che consente alla squadra di Inzaghi di ipotecare la qualificazione ai sedicesimi

Milan vs AEK Atene  - Europa League

Europa League, Milan-Aek 0-0 e Atalanta-Apollon 3-1

I rossoneri sfidano i greci mentre al Mapei Stadium gli orobici di Gasperini sono avversari dell'Apollon Limassol