Venerdì 28 Ottobre 2016 - 15:00

Roma, intervento ok per Florenzi. Mariani: Già pensa al rientro

Il professore: "E' un ragazzo positivo e abbiamo già iniziato a scherzare sul suo ritorno in campo"

Roma, intervento ok per Florenzi. Mariani: Già pensa al rientro

Il centrocampista della Roma Alessandro Florenzi è stato sottoposto questa mattina a Villa Stuart a un intervento chirurgico artroscopico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. L'intervento è perfettamente riuscito e Florenzi inizierà da subito il programma riabilitativo. "Non ci sono state difficoltà. E' stato un intervento di routine, ma con le sue complessità", ha spiegato in conferenza stampa il professor  Pier Paolo Mariani.

"E' un ragazzo positivo, i tifosi lo conoscono e abbiamo già iniziato a scherzare sul suo ritorno in campo. Il giocatore è già proiettato su quando ritornerà e questo aspetto psicologico fa sentire più tranquilli", ha dichiarato ancora Mariani. Sui tempi di recupero, infine, il professore ha detto: "Normalmente dopo 90 giorni, se va tutto bene, il giocatore può tornare a disposizione dello staff tecnico di Spalletti. Poi sarà il team a decidere se impiegarlo subito o no".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dzeko non basta: la Roma è fermata dall'Atalanta all'Olimpico

Dzeko non basta: la Roma è fermata dall'Atalanta all'Olimpico

Un pareggio che fa scivolare la Roma a -8 dalla Juventus che ormai vede sempre più vicino il sesto scudetto di fila

Roma, Spalletti: Il mio contratto non è nell'uovo di Pasqua

Roma, Spalletti: Il mio contratto non è nell'uovo di Pasqua

"E' ancora aperta la possibilità di fare il meglio possibile visto che la matematica non ci veda fuori"

La Roma riparte: tris al Bologna, ora è -6 dalla Juve

La Roma riparte: tris al Bologna, ora è -6 dalla Juve

Tre punti fondamentali per il morale e per tenere viva la corsa in Champions

Spalletti

Roma, Spalletti: In 8 gare ci giochiamo futuro

Il ct giallorosso: "Dobbiamo essere ancora più professionali"