Domenica 27 Agosto 2017 - 09:00

Roma-Inter, le pagelle: talento vero Perotti, Icardi è un cecchino

Balbettano Skriniar e Fazio

Serie A - AS Roma vs Inter Milan

Le pagelle di Roma-Inter 1-3, anticipo serale della 2/a di Serie A.

 

 

ROMA

ALISSON 5.5: Bene nel primo tempo, nella ripresa affonda.

JESUS 5: Ha coraggio a tratti, ma un suo grave errore apre al secondo gol dell'Inter che lancia i nerazzurri.

MANOLAS 5.5: Prova buona a metà, rapido in copertura. Sui primi due gol nerazzurri non ha colpe vere ma Vecino sarebbe roba sua.

FAZIO 5: Torna da titolare e illude dopo un buon primo tempo. Nella ripresa Icardi lo sorprende e i 3 punti volano via.

KOLAROV 6: All'inizio soffre il tandem Candreva-D'Ambrosio ma regge e in avanti è velenoso con cross e tiri (un palo è suo).

STROOTMAN 6: Tanta legna e sfiora il gol. Mostra solidità ma Vecino è duro.

DE ROSSI 6: L'ex Capitan Futuro è la boa alla quale si aggrappano i suoi davanti al mare magnum dell'area. Posizione ed esperienza. Baluardo. (38' st Under sv)

NAINGGOLAN 6.5: Il Ninja gioca una buona gara, prende un palo e copre 60 metri di campo.

DEFREL 5.5: Corre molto ma non è perfetto nel posizionamento. L'out destro non sembra il suo habitat. (22' st El Shaarawy 5.5: Si mangia un gol e non mostra la 'garra' giusta).

DZEKO 6.5: Il principe dei bomber dell'anno scorso esulta alla prima all'Olimpico. Si muove bene e alla prima palla buona non sbaglia. Killer.

PEROTTI 7: L'argentino si muove da 10, dribbla da 7 e giostra a tutto campo. Prende anche un palo. In queste serate è poco arginabile. Talento vero.

All DI FRANCESCO 6: La serata è amarissima ma non si può bocciare. I suoi giocano alla grande nel primo tempo, prendono tre pali e affondano solo davanti a un super bomber. Sfortunato.

 

INTER

HANDANOVIC 6: Para quello che può, sul gol è senza demeriti. Lo salvano anche tre pali ma i tiri erano siluri imparabili.

D'AMBROSIO 5.5: Davanti a Perotti la testa gira, davanti non fa male.

SKRINIAR 5. Dopo il buon esordio con la Fiorentina l'ex Samp oggi balbetta. Nel gol Dzeko lo aggira e in costruzione è da rivedere.

MIRANDA 6: Di mestiere l'ex Atletico tiene su la difesa e non era facile a tratti. Esperto.

NAGATOMO 5.5 : Il giapponese non spinge e non copre bene (21' st)

DALBERT 6: Ha personalità e salva un gol sulla linea)

VECINO 6.5: Nei momento bui non molla, poi risale di fisico e sigla anche il 3-1 finale.

GAGLIARDINI 5: Nello scorso campionato Nainggolan lo aveva annichilito, stasera sembra il lontano cugino del tuttocampista dell'Atalanta. Deve ritrovarsi in fretta. (1' st)

JOAO MARIO 6.5: Idee e corsa: arma il 2-1 e sfiora anche un gol.

CANDREVA 6: Corsa e cross non mancano, discreta l'intesa con D'Ambrosio (39' st Cancelo sv).

BORJA VALERO 6: Il cervello c'è, a volte i compagni non lo seguono. Soffre a volte la fisicità degli avversari e ingaggia un bel duello con De Rossi.

PERISIC 7: Gara positiva del croato che attacca poco Jesus nel primo tempo ma è reattivo. Nella ripresa palla d'oro per Icardi, gemma per Vecino.

ICARDI 8.5: Primo tempo flop, secondo tempo da cecchino d'area. È uno dei migliori bomber in Italia, forse al mondo. Primo gol sul filo del fuorigioco, nel secondo è al posto giusto al momento giusto. Vipera.

All SPALLETTI 7: Nel primo tempo vede nero, ma i suoi mostrano solidità mentale. Dalla sua ha un fenomeno d'area come Icardi e con lui e un centrocampo più intelligente può andare lontano. Che ritorno.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Napoli - Milan

Serie A, Insigne-Zielinski e il Napoli vola: Milan ko 2-1 al San Paolo

Una vittoria importantissima, che permette alla squadra di Sarri di tenere lontana la Roma, vittoriosa nel derby, e rinforzare il primato in vetta

Roma - Lazio

Roma-Lazio, le pagelle: Nainggolan condottiero, Immobile leone

Perotti il migliore nei giallorossi, prestazione sufficiente per Parolo

Roma - Lazio

Serie A, Roma vince il derby e si siede al tavolo delle pretendenti allo scudetto

A segno Perotti e Nainggolan, non basta la rete di Immobile