Venerdì 15 Gennaio 2016 - 16:30

Roma, Giachetti ufficializza candidatura a primarie a sindaco Pd

"Una grande forma di rispetto nei confronti di un impegno che so sarà immenso, gravoso"

Roberto Giachetti

Il deputato Pd Roberto Giachetti ufficializza su twitter e con un video su YouTube la propria candidatura alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma.

IMPEGNO GRAVOSO. "Ho deciso di partecipare alle primarie per il sindaco di Roma. Ci ho messo un po' di tempo lo confesso e non solo per un pizzico di paura che credo sia naturale, ma soprattutto per una grande forma di rispetto nei confronti di un impegno che so sarà immenso, gravoso".

 "Quella che vedete alle mie spalle - spiega Giachetti nel video - è la Roma da cartolina, la Roma della grande bellezza. Il quartiere del Gianicolo è più modestamente in quartiere in cui sono nato e vissuto. Ma la Roma vera è tutta intera, è anche quella che non si vede dietro queste immagini, soprattutto quella che non si vede: la Roma delle periferie dove le persone normali devono condurre una battaglia per andare al lavoro o semplicemente a scuola; è la Roma che dobbiamo cambiare".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Crollo Genova, i vigili del fuoco proseguono ispezione area ponte

Genova, Mit e Autostrade nel mirino. Pressing per dimissioni Ferrazza

Bufera sull'architetto alla guida della commissione d'inchiesta del ministero

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Genova, M5S: "Forza Italia e Pd hanno favorito i concessionari autostradali"

Per i pentastellati "sono stati proprio i governi di centrodestra e centrosinistra a costruire un sistema insano"

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova, Governo all'opera: studia 'piano Giorgetti' e dialoga con Fi

La proposta del sottosegretario alla presidenza del Consiglio: "Non riguarderà solo autostrade e ponti ma anche le scuole. Sarà un'operazione di manutenzione senza precedenti"

Genova, crollo Ponte Morandi: Matteo Salvini sul luogo del disastro

Autostrade, l'ipotesi nazionalizzazione agita il governo e la Lega

Fa discutere anche il voto del Carroccio, nel 2008, a favore della conversione del decreto 'Salva Benetton'