Domenica 28 Febbraio 2016 - 15:30

Roma, Giachetti: Candidato di Renzi? Ho deciso io di correre

E se sono amico di Renzi non significa che con il governo non occorrerà aprire un fronte su alcuni temi per Roma

Roberto Giachetti

"Sono il candidato di Renzi? Se faccio il candidato sindaco di Roma è perché l'ho deciso io e non perché l'ha deciso Renzi. E se sono amico di Renzi non significa che con il governo non occorrerà aprire un fronte su alcuni temi per Roma, per esempio la presenza delle forze armate nella metropolitana anche dopo il Giubileo perché ha abbattuto la microcriminalità". Così il deputato Pd Roberto Giachetti, candidato alle primarie del centrosinistra, a In 1/2 ora da Lucia Annunziata su RaiTre.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Beppe Grillo sul palco della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

Grillo scherza a Palermo: Urbanistica ideata da uno 'fatto' di crack

Ma sul Jobs act il comico torna serio: "E' una presa per il c..o"

Casaleggio: Dobbiamo restare uniti e realizzare sogno di mio padre

Casaleggio: Dobbiamo restare uniti e realizzare sogno di mio padre

E sottolinea: "Non sono qua per sostituirlo, sono qua per ricordarlo"

Grillo chiude la prima giornata della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

M5S, Grillo: Nessun passo di lato, io capo politico a tempo pieno fino a elezioni

Grande manifestazione del Movimento a Palermo. Davide Casaleggio: "Restiamo uniti e realizziamo sogno di mio padre"

Italicum, Di Maio a Renzi: Non perdere tempo a cambiarlo, problema sei tu

Italicum, Di Maio a Renzi: Non perdere tempo a cambiarlo, problema sei tu

E sulle Olimpiadi afferma: "Con il 'no' abbiamo salvato dal dissesto il Comune di Roma"