Giovedì 05 Gennaio 2017 - 13:45

Roma, Gandini: Mercato? Dobbiamo rimpolpare il settore offensivo

"Contenti di Spalletti, trasparenza totale con lui", precisa l'ad giallorosso

Roma, Gandini: Mercato? Dobbiamo rimpolpare settore offensivo

Con la partenza di Salah per la Coppa d'Africa e l'addio di Iturbe, finito al Torino, la Roma ha "la necessità di rimpolpare il settore offensivo". A dirlo è l'amministratore delegato della Roma Umberto Gandini in un'intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport. "Abbiamo una squadra competitiva, ma abbiamo gli occhi aperti per vedere cosa fare per migliorare la rosa - ha proseguito il dirigente giallorosso - Stiamo monitorando varie situazioni, il mercato è molto dinamico, nel corso delle prossime 2-3 settimane tante cose cambieranno".

RINNOVO SPALLETTI. "C'è totale trasparenza, i giocatori e i risultati firmeranno il rinnovo di contratto di Spalletti". Gandini si è soffermato sulla questione deò rinnovo del tecnico, in scadenza a giugno. "Noi siamo contentissimi di lui - ha proseguito - il mister ha tutto il nostro supporto, sia prima che durante che dopo questo mercato. Andiamo avanti insieme verso il percorso che abbiamo scelto". Il dirigente giallorosso si è espresso anche in merito ai rinnovi di Totti e De Rossi. "Sono due casi trasparenti, svolgono la loro professione in maniera esemplare - ha concluso Gandini - La società è pronta a discutere con loro ed ascoltarli in qualsiasi momento. Non vedo problemi, sono due patrimoni non solo della Roma ma del calcio italiano e mondiale".

QUESTIONE STADIO. "Prima pietra del nuovo stadio nel 2017? E' quello che ci auguriamo tutti, è in testa ai pensieri della società dal presidente in giù", ha detto Gandini. "E' un progetto di ampio respiro importantissimo non solo per la città di Roma ma per l'Italia e il calcio italiano. Speriamo che questo avvenga il più presto possibile - ha proseguito ai microfoni di Sky Sport - Quale sarà l'impatto sulla città? Nel breve la possibilità di costruire porterà almeno 1500 addetti nel settore dell'edilizia, fino ad avere 4000 posti a pieno regime per gli addetti al business park e nelle sedi nell'area".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino vs Bologna

Serie A, Mazzarri riaccende il Toro: buona la prima, tris al Bologna

Ottimo esordio per il nuovo allenatore Walter Mazzarri

Presentazione nuovo allenatore del Torino Fc Walter Mazzarri

Cairo: "Mazzarri era un mio sogno". Il neo allenatore: "Che emozione il Filadelfia"

La conferenza di presentazione dopo il licenziamento di Mihajlovic. "Ogni allenatore è un'artista e ha il suo canovaccio. Io ho il mio"

Torino, da De Biasi a Mihajlovic: gli esoneri dell'era Cairo

Riuscirà Mazzarri a riportare la quiete dalle parti del Filadelfia?

Ufficiale: Mazzarri è il nuovo allenatore del Torino

L'ex tecnico di Inter e Samp prende il posto di Mihajlovic, esonerato dopo la sconfitta in Coppa Italia