Giovedì 28 Luglio 2016 - 13:45

Roma, derubavano turisti: sgominata baby gang

Dodici complessivamente gli identificati, 8 di loro sono minori di 14 anni

Roma, derubavano turisti: sgominata baby gang

Borseggi, furti con destrezza o tentati furti. Queste le 'specialità' di un gruppo composto per lo più da giovanissimi, tutti di etnia rom, responsabili, in diverse occasioni, di reati in danno di turisti stranieri. Sono stati gli agenti della polizia del commissariato Trevi Campo Marzio ad individuarli, riuscendo a recuperare il maltolto: portafogli, oggetti in oro, denaro contante e altri valori, tutti poi restituiti alle vittime.

LEGGI ANCHE Movida violenta a Milano: gang latinos aggredisce due ragazzi

I fermati operavano in piccoli gruppi, prevalentemente nei pressi o all'interno delle fermate della metro. Qui, grazie alla notevole presenza e al maggior afflusso di persone, riuscivano a dileguarsi più facilmente. I poliziotti, pianificando servizi di appostamento, li hanno trovati in distinte circostanze. Dodici complessivamente gli identificati: 8 di loro - minori di 14 anni - non sono imputabili, 3 sono stati denunciati a piede libero, mentre per l'unica persona maggiorenne, una donna, è scattato l'arresto. A suo carico inoltre è risultato un ordine di carcerazione per scontare una condanna per un cumulo di pena a 13 anni di reclusione.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Blitz allevatori all'Antitrust per la 'Guerra del latte'

Antitrust, al via al 13mo convegno: tra gli sponsor anche Intesa San Paolo

I lavori saranno aperti il prossimo 24 maggio dal Johannes Laitenberger, direttore generale della concorrenza della Commissione europea e dal presidenye Agcom Giovanni Pitruzzella

Bari, turista americana trovata morta in un b&b con lividi sul collo

Fermo, lite culmina in tragedia: pensionato uccide la moglie con un fucile

Le ha sparato tre colpi al petto, durante un litigio in camera da letto

Francavilla, uomo lancia figlia della convivente dal viadotto della A14 e si suicida

La tragedia del cavalcavia. "Filippone non aveva problemi psichici"

Chieti: tre le vittime della follia dell'uomo: la moglie, la figlia e lui stesso. Molti aspetti ancora da chiarire

Presentazione del progetto " Stradeinfesta "

Roma si mobilita per la Casa delle donne. Raggi: "Non la chiuderemo"

A rischio la storica sede di associazioni dei movimenti femministi in via della Lungara. La consigliera M5S Guerini intenderebbe trasformarla in un centro di coordinamento gestito da Roma Capitale