Mercoledì 28 Dicembre 2016 - 22:00

Roma, crolla palazzina ad Acilia: muoiono madre e figlia

Estratte vive due persone. Le salme recuperate in tarda serata

Roma, crolla palazzina ad Acilia

I vigili del fuoco hanno individuato ed estratto in tarda serata due corpi da sotto le macerie della palazzina crollata oggi a Roma, in via Giacomo della Marca, in zona Acilia-Dragoncello. Si tratta della 45enne Debora e della figlia di nove anni Aurora che erano disperse da oggi. Una violenta esplosione - dovuta con alte probabilità a una fuga di gas -, nel primo pomeriggio ha letteralemente sventrato la palazzina. I soccorritori, che hanno lavorato ininterrottamente per ore, hanno estratto vivi due anziani, ricoverati all'ospedale Grassi di Ostia.

L'allarme è scattato poco dopo la forte esplosione avvenuta alle 14, che ha danneggiato anche una seconda palazzina adiacente a quella nella quale è avvenuta la fuga di gas. Immediato l'arrivo sul posto di vigili del fuoco, polizia municipale del X gruppo, polizia e carabinieri. Sulla zona della palazzina a due piani, praticamente distrutta, sono arrivate poi anche tre ambulanze, un'automedica e un'eliambulanza. La situazione è apparsa subito drammatica con almeno 4 persone sepolte dalle macerie. I soccorritori sono riusciti a estrarre vivi prima un uomo, trasportato all'ospedale Grassi con codice giallo, con ferite lacerocontuse e traumi su tutto il corpo, e poi una donna anziana, in codice rosso.

La palazzina si trova in una zona dove si erano già registrati cedimenti del terreno non lontano dalla scuola Giovanni Paolo II, evacuata in via precauzionale, e da via Camillo da Albino, chiusa anche questa per crepe nell'asfalto.

Sul posto è arrivata anche la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che si è recata immediatamente ad Acilia, dove ha incontrato il marito e il figlio della donna che era rimasta intrappolata nelle macerie con la figlia più piccola. I due uomini al momento dell'esplosione non erano in casa. "L'esplosione sembra causata da una fuga di gas - ha confermato la prima cittadina -, la magistratura effettuerà le indagini. I vigili del fuoco stanno continuando a lavorare, le operazioni dureranno ancora a lungo, noi restiamo in contatto con le forze dell'ordine e vi aggiorneremo appena ci saranno novità". Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Acilia e della compagnia di Ostia.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ritrovamento di resti di un corpo umano in un cassonetto della spazzatura in Via Guido Reni

Roma, convalida fermo all'uomo che ha fatto a pezzi la sorella

L'avvocato di Maurizio Diotallevi: "Non c'è stata nessuna premeditazione"

Ritrovamento di resti di un corpo umano in un cassonetto della spazzatura in Via Guido Reni

Donna fatta a pezzi e buttata dentro diversi cassonetti

L'uomo, italiano sulla sessantina, è stato identificato e fermato grazie ai video delle telecamere di sicurezza

Roma, pullman incastrato sotto un ponte: 18 feriti, 3 gravi

Roma, pullman incastrato sotto un ponte: 18 feriti, 3 sono gravi

In codice rosso un bambino di 10 anni ricoverato per trauma cranico

Foto pubblicata sul profilo fb di Vanity Dance Studio

Roma, scritte omofobe su scuola di danza: "Minacce continue"

I gestori del Vanity Dance Studio denunciano l'accaduto. Solidarietà dal vicesindaco Bergamo