Giovedì 11 Febbraio 2016 - 15:30

Roma, condannato per rissa cantautore Mannarino

Il cantautore protagonista di uno scontro a Ostia nell'estate del 2014

Alessandro Mannarino

Un anno e mezzo di reclusione, con pena sospesa, per rissa e resistenza a pubblico ufficiale. È la pena alla quale è stato condannato stamane il cantautore Alessandro Mannarino imputato insieme al fratello e un'altra persona per una rissa avvenuta nell'estate del 2014 a Ostia, sul litorale romano. Il fratello dell'artista romano, Paolo Mannarino, è stato assolto dall'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e condannato al pagamento di 300 euro di multa per la sola imputazione relativa alla rissa. Una terza persona contro la quale si erano scagliati i due fratelli dopo che aveva pronunciato un commento volgare e offensivo contro la sorella, è stata condannata al pagamento di una multa di 200 euro. Durante la rissa Mannarino si sarebbe scontrato anche con alcuni agenti intervenuti per calmare gli animi.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FILES-US-MUSIC-ARETHA-FRANKLIN

Musica in lutto, addio Aretha Franklin: si è spenta la Regina del Soul

Le condizioni di salute della cantante si sono aggravate improvvisamente. Era considerata fra i 100 artisti più grandi nella storia

'Happy birthday' to Madonna: la regina del pop compie 60 anni

Video 'scandalosi' e performance live da bollino rosso: auguri a una delle dive più provocatorie della musica

Aretha Franklin

Aretha Franklin gravissima. I parenti: "Vicini nelle ultime ore"

La grande cantante soul ha 76 anni. Dal 2010 lotta contro il cancro. L'ultimo concerto nel 2017