Giovedì 11 Febbraio 2016 - 15:30

Roma, condannato per rissa cantautore Mannarino

Il cantautore protagonista di uno scontro a Ostia nell'estate del 2014

Alessandro Mannarino

Un anno e mezzo di reclusione, con pena sospesa, per rissa e resistenza a pubblico ufficiale. È la pena alla quale è stato condannato stamane il cantautore Alessandro Mannarino imputato insieme al fratello e un'altra persona per una rissa avvenuta nell'estate del 2014 a Ostia, sul litorale romano. Il fratello dell'artista romano, Paolo Mannarino, è stato assolto dall'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e condannato al pagamento di 300 euro di multa per la sola imputazione relativa alla rissa. Una terza persona contro la quale si erano scagliati i due fratelli dopo che aveva pronunciato un commento volgare e offensivo contro la sorella, è stata condannata al pagamento di una multa di 200 euro. Durante la rissa Mannarino si sarebbe scontrato anche con alcuni agenti intervenuti per calmare gli animi.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

I negramaro in concerto

I Negramaro tornano sul palco: ecco tutte le date del tour

La band è pronta a portare live negli stadi il nuovo albun, in uscita il 17 novembre

ramazzotti

Il ritorno di Ramazzotti: il 17 novembre esce 'Eros duets'

Conterrà 15 tra i suoi brani più famosi eseguiti con artisti internazionali e non

66mo Festival della Canzone Italiana, la serata finale

Da Elio a J-Ax, tutti cantano Cristina D'Avena: 16 big per il suo nuovo album

Per aiutarla a festeggiare i 35 anni di carriera, tantissimi big della musica italiana cantano con lei le sigle più famose dei cartoni animati

FILE PHOTO: Singer Tom Jones performs during his concert in Vina del Mar

Tom Jones confessa: "Anche io sono stato molestato"

Parlando del caso Weinstein il cantante ammette di aver subito abusi sessuali