Giovedì 11 Febbraio 2016 - 15:30

Roma, condannato per rissa cantautore Mannarino

Il cantautore protagonista di uno scontro a Ostia nell'estate del 2014

Alessandro Mannarino

Un anno e mezzo di reclusione, con pena sospesa, per rissa e resistenza a pubblico ufficiale. È la pena alla quale è stato condannato stamane il cantautore Alessandro Mannarino imputato insieme al fratello e un'altra persona per una rissa avvenuta nell'estate del 2014 a Ostia, sul litorale romano. Il fratello dell'artista romano, Paolo Mannarino, è stato assolto dall'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e condannato al pagamento di 300 euro di multa per la sola imputazione relativa alla rissa. Una terza persona contro la quale si erano scagliati i due fratelli dopo che aveva pronunciato un commento volgare e offensivo contro la sorella, è stata condannata al pagamento di una multa di 200 euro. Durante la rissa Mannarino si sarebbe scontrato anche con alcuni agenti intervenuti per calmare gli animi.

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pippa Middleton

Pippa Middleton vittima di un hacker: arrestato 35enne

Rubate 3mila foto della sua vita privata. Due anni fa prese di mira altre star

Pippa Middleton

Pippa Middleton vittima di un hacker: violato il suo iCloud

Una persona avrebbe cercato di vendere alcune foto private della famiglia reale ai tabloid inglesi

Terra Madre, al Jazz Club un concerto dedicato al Vietnam

Da venerdì 23 a martedì 27 settembre si svolgono le Giornate Vietnamite a Torino e in Piemonte