Venerdì 08 Luglio 2016 - 13:30

Roma, assalto ai bancomat: smantellata banda criminale

Il gruppo è composto da 6 giovani italiani e da uno romeno, tutti residenti in zona Prenestina a Roma

Roma, assalto ai bancomat: smantellato gruppo criminale

I carabinieri della compagnia di Monterotondo, alle porte di Roma, hanno arrestato 4 membri di una banda criminale responsabile del tentato furto pluriaggravato in concorso, avvenuto lo scorso 15 gennaio ai danni della filiale della Banca Popolare di Milano con sede nel centro storico di Nerola (RM). L'indagine, coordinata dalla procura della Repubblica di Tivoli, è stata avviata a seguito dall'arresto in flagranza di reato di 3 soggetti, sorpresi dai carabinieri della Stazione di Montelibretti, lo stesso giorno, mentre facevano i "pali" in favore dei complici che nel frattempo si erano allontanati, dopo avere tentato ma invano di asportare la cassa continua dalla banca. Le investigazioni, corroborate da attività tecniche e da accertamenti di natura biologica eseguiti dal Ris di Roma sulle tute, utilizzate dagli indagati per travisarsi e abbandonate durante la fuga, hanno consentito di individuare i complici, autori materiali del reato. 

Il gruppo, composto da 6 giovani italiani e da uno romeno, tutti residenti in zona Prenestina a Roma, è ritenuto specializzato nei furti ai bancomat e casse continue di istituti di credito del Lazio. Gli accertamenti biologici hanno infatti consentito di individuare il profilo del Dna di due dei quattro arrestati su reperti sequestrati in occasione di furti consumati ai danni di altri due istituti di credito, rispettivamente in San Felice Circeo (LT) e Ronciglione (VT). Gli arrestati, tra i 20 e i 40 anni, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia a disposizione dell'A.G. di Tivoli.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nashville sparatoria in un locale

Usa, spari in una scuola in Indiana: due feriti, fermato sospetto

Colpita la Noblesville West Middle School di Indianapolis

Roberto Izzo in aula per deporre durante il processo per la strage di Piazza Loggia

Mostro Circeo, Izzo a pm: "Nel '75 uccidemmo una 17enne veneta"

Ha raccontato ai magistrati la verità su Rossella Corazzin, sparita 43 anni fa dai boschi di Tai di Cadore mentre era in vacanza. Fu violentata da un branco di 10 uomini e poi ammazzata

L'esercito dei bambini scomparsi: in Italia sparisce un minore ogni 48 ore

Nel 2017 il Telefono Azzurro ha gestito 177 casi. Il Lazio la regione più problematica

La polizia di Frontiera Francese continua i controlli alla stazione di Bardonecchia

Migranti, trovato cadavere al confine tra Italia e Francia

Il corpo rinvenuto a Bardonecchia, nei pressi del sentiero montano dell'orrido del Frejus