Domenica 22 Maggio 2016 - 11:15

Roma, arrestato 19enne per agguato dopo Coppa Italia

E' un giovane ultras milanista ad avere accoltellato due persone

Roma, arrestato 19enne per agguato dopo Coppa Italia

Si chiama P.K., ha 19 anni, ed è accusato di tentato omicidio l'ultras milanista finito in manette al termine dell'assalto al bar del quartiere Prati di Roma nel corso del quale due persone sono state accoltellate. Altri 71 tifosi milanisti sono stati denunciati e sottoposti alla misura del daspo. La polizia ha identificato tutti i 200 passeggeri che si trovavano a bordo dei pullman che si sono fermati nei pressi del bar assaltato. Sono ancora in corso indagini da parte della polizia per individuare gli altri partecipanti all'aggressione.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nella Giornata del Merito raccontiamo l'Italia dei talenti

A Milano il 22 maggio 2018 alle 17, Confcommercio

Prima udienza del processo Mafia Capitale.

Mafia Capitale, 20 nuovi rinvii a giudizio: Buzzi ancora a processo

Alla sbarra anche D'Ausilio, ex capogruppo Pd in Campidoglio all'epoca di Marino

Terremoto, scossa di magnitudo 3.8 a 2 km da Muccia

La terra trema ancora nelle Marche