Lunedì 12 Settembre 2016 - 16:00

Roma, arrestati in flagrante due 14enni topi d'appartamento

In tasca avevano diversi oggetti in oro

Roma, arrestati in flagrante due 14enni topi d'appartamento

I carabinieri della stazione Roma Prati, coadiuvati da quelli della Compagnia di Intervento Operativo dell'8° Reggimento Lazio, hanno arrestato due 14enni, provenienti dal campo nomadi di Tor bella Monaca, che stavano rubando in uno stabile di via Ovidio. Quando i militari sono arrivati, i minori, per sottrarsi all'arresto, hanno reagito con calci e pugni e hanno tentato di fuggire.

Sono pero' stati inseguiti e bloccati in via Cassiodoro, a poche decine di metri dal luogo del furto. In tasca i due avevano diversi oggetti in oro, sottratti poco prima dall'appartamento, che sono stati consegnati ai proprietari. Entrambi si trovano ora presso il centro di prima accoglienza per minori, di Roma, Virginia Agnelli, in attesa del rito direttissimo. 
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mafia, scritte contro don Ciotti a Palermo: Sbirri siete voi, assassino

Altre scritte contro don Ciotti: Sbirri siete voi, 'secondino'

Oggi a Palermo, la scorsa settimana altri messaggi contro il sacerdote a Locri. Preso di mira anche Dalla Chiesa

MSC Anzu container vessel is seen at Cocoli locks as it becomes the 1,000th vessel to navigate through of the newly expanded Panama Canal on the outskirts of Panama City

Rimini, cadavere in valigia: potrebbe essere la donna scomparsa in crociera

Il 20 febbraio scorso dalla nave sono scesi il marito e i due figli di 6 e 4 anni, ma della donna nessuna traccia.

Savona, tir travolge cantiere in autostrada: morti sul colpo due operai, cinque feriti

Savona, tir travolge cantiere in autostrada: morti sul colpo due operai, cinque feriti

Le vittime stavano lavorando sulla A10. Il mezzo pesante ha sbandato e investito il cantiere

Appello del Papa: L'Europa si riscopra comunità solidale di popoli e di persone

Appello del Papa: L'Europa si riscopra comunità solidale

"Non si può gestire la crisi migratoria come problema numerico, economico o di sicurezza" ha sottolineato Francesco