Domenica 13 Maggio 2018 - 13:00

Roma, albero di 20 metri cade in viale delle Milizie e danneggia bus

Le fronde hanno infranto un finestrino posteriore dell'autobus dell'Atac

Foto tratta da Twitter

I vigili del fuoco sono al lavoro in via delle Milizie a Roma per rimuovere un platano alto circa 20 metri che è caduto sulla strada. I pompieri hanno proceduto al taglio dell'albero. Le fronde hanno infranto un finestrino posteriore dell'autobus dell'Atac. L'autista per precauzione è stato portato dal 118 all'ospedale oftalmico.

"A Roma ennesima tragedia sfiorata. Un platano è caduto in viale delle Milizie su un autobus dell'Atac, ferendo l'autista. Tra mezzi che vanno a fuoco e alberi che piombano a terra, oramai uscire di casa è diventato un pericolo. Raggi si faccia un esame di coscienza e ci dica se questo è modo di governare la Capitale d'Italia", attacca Stefano Pedica del Pd. "È ora di reagire contro una sindaca che non fa nulla per Roma - continua -. Bruciano gli autobus e Raggi non dice una parola sulla manutenzione. Vengono giù gli alberi e, oltre a qualche potatura, non esiste un piano per la cura del verde. Roma è in codice rosso su tutti i fronti, a partire dalla sicurezza e dobbiamo reagire. Tanto per cominciare presenterò l'ennesimo esposto sugli episodi che si sono verificati in questi giorni", conclude.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Celebrazioni anniversario Guardia di Finanza alla Caserma 5 Giornate

Roma, scoperti appalti illeciti per 217 milioni di euro, 331 denunciati

Il rapporto della guardia di finanza della capitale. Nell'ultimo anno e mezzo sequestrati beni per oltre un miliardo ai clan

Roma, incidente in scooter: muore a 29 anni lo chef Alessandro Narducci

Con lui in moto c'era anche la sua collega 25enne Giulia Puleio: per entrambi i soccorsi sono stati inutili. Procura ha aperto un fascicolo per omicidio stradale

Ostia, confiscati beni per oltre 18 milioni al clan Fasciani

Colpiti i presunti capi dell'organizzazione mafiosa, i fratelli Carmine e Terenzio

Stadio Roma, nuove ammissioni dal manager di Parnasi: "Lanzalone? Era il Campidoglio"

Interrogato dai pm Luca Caporilli, il dirigente stretto collaboratore del costruttore finito in manette