Giovedì 03 Marzo 2016 - 07:00

Roma, albero cade su auto ad Ardea: due morti

La tragedia questa mattina intorno alle 6 a causa del maltempo

Roma, albero cade su auto ad Ardea: due morti

Due uomini sono morti e una donna è rimasta ferita a causa di un albero caduto sull'auto nella quale viaggiavano ad Ardea, vicino a Roma. È successo intorno alle 6 di questa mattina al chilometro 36 della via Laurentina, all'altezza di via dei Colli Marini. I vigili del fuoco sono intervenuti sul posto con quattro squadre e un'autogru per rimuovere il pino di alto fusto. I due uomini erano seduti sui posti anteriori dell'auto, che è rimasta completamente distrutta. Grave invece la donna che, quando il pino ha travolto la vettura, era sul sedile posteriore. Per liberarla dalle lamiere è stata sedata dagli operatori del 118 prima dell'intervento dei vigili del fuoco e poi trasportata in eliambulanza all'ospedale. Alla caduta dell'albero ha contribuito un temporale che si è abattutto su Ardea all'alba di oggi. Nell'incidente sono rimaste coinvolte altre due vetture colpite dai rami ma senza gravi conseguenze. A causa dell'episodio è stata chiusa la via Laurentina al chilometro 36, all'altezza di via dei Colli Marini. Ripercussioni pesanti sul traffico con lunghe code si sono registrate in tutta l'area e in particolare su Lungomare degli Ardeatini, in direzione di Torvaianica.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prima udienza del processo Mafia Capitale.

Mafia capitale, i giudici: "Nessuna mafiosità autonoma o derivata"

Le motivazioni della sentenza che condannò Carminati a 20 anni e Buzzi a 19 per l'inchiesta Mondo di mezzo

Latina, uccide ladro: indagato per eccesso colposo di difesa

Latina, uccide ladro: avvocato indagato per eccesso colposo di difesa

L'uomo ha sparato dopo aver sorpreso i malviventi in casa dei genitori

Vietata la 'marcia su Roma' di Forza Nuova: lo stop dalla questura

Vietata la 'marcia su Roma' di Forza Nuova: lo stop dalla questura

Tra le motivazioni gli elevati rischi per l'ordine pubblico. Ieri il no di Raggi e Minniti al corteo

Roma, evasione Rebibbia: chiesto processo a ex direttore e altri 13

Roma, evasione Rebibbia: chiesto processo a ex direttore e altri 13

Secondo la pm il personale del carcere avrebbe facilitato la fuga di tre detenuti con una serie di omissioni