Giovedì 18 Febbraio 2016 - 10:45

Roma, al via voto online M5S. Primi 10 in lizza per sindaco

L'annuncio di Grillo: "E' il momento di scegliere i portavoce dei cittadini di cui Roma ha bisogno"

Beppe Grillo

Al via, sul sito di Beppe Grillo, la votazione per i candidati al consiglio comunale di Roma. "E' il momento di scegliere i portavoce dei cittadini di cui Roma ha bisogno - si legge nell'ultimo post pubblicato dal leader M5S -. Nei giorni scorsi avete potuto vedere i profili e curricula dei 200 candidati all'assemblea capitolina. Ora è il momento di votare. Potranno partecipare alla votazione tutti gli iscritti certificati del MoVimento 5 Stelle residenti a Roma. Le votazioni saranno aperte oggi, giovedì 18 febbraio, dalle ore 10 alle ore 19".

"I risultati di fine giornata  - si legge ancora sul blog - saranno pubblicati non appena avremo contattato i 10 candidati più votati e avremo avuto la loro disponibilità a concorrere per il ruolo di sindaco di Roma". I nomi degli aspiranti candidati sindaco saranno pubblicati in ordine alfabetico e senza riferimento alle preferenze, per dare la possibilità a tutti di partire alla pari per il secondo turno delle votazioni. Le preferenze si possono esprimere per 5 candidati indipendentemente dal municipio di appartenenza.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Campidoglio, Mazzillo sarà il nuovo assessore al Bilancio. Colomban alle partecipate

Campidoglio, Mazzillo nuovo assessore al Bilancio. Colomban alle partecipate

La notizia arriva da fonti interne al Campidoglio, in giornata atteso l'annuncio ufficiale di Virginia Raggi

Referendum, Parisi chiude a Renzi: La destra voterà 'No'

Referendum, Parisi chiude a Renzi: La destra voterà 'No'

Il "tentativo di prendere voti a destra" non funziona

Renzi apre la campagna per il Sì: Cambio l’Italicum, le riforme sono più importanti

Renzi: Cambio l’Italicum, ma le riforme sono più importanti

Dalla sua Firenze il presidente del Consiglio apre a modifiche sulla legge elettorale e si appella al Paese: "Italia vuoi cambiare davvero?"

Salerno, De Luca assolto con altri 41 imputati: Non sono impresentabile

De Luca assolto con altri 41 imputati: Non sono impresentabile

Il governatore campano ed ex sindaco di Salerno, a processo per la vicenda Sea Park, dopo la sentenza attacca Rosy Bindi