Giovedì 18 Febbraio 2016 - 10:45

Roma, al via voto online M5S. Primi 10 in lizza per sindaco

L'annuncio di Grillo: "E' il momento di scegliere i portavoce dei cittadini di cui Roma ha bisogno"

Beppe Grillo

Al via, sul sito di Beppe Grillo, la votazione per i candidati al consiglio comunale di Roma. "E' il momento di scegliere i portavoce dei cittadini di cui Roma ha bisogno - si legge nell'ultimo post pubblicato dal leader M5S -. Nei giorni scorsi avete potuto vedere i profili e curricula dei 200 candidati all'assemblea capitolina. Ora è il momento di votare. Potranno partecipare alla votazione tutti gli iscritti certificati del MoVimento 5 Stelle residenti a Roma. Le votazioni saranno aperte oggi, giovedì 18 febbraio, dalle ore 10 alle ore 19".

"I risultati di fine giornata  - si legge ancora sul blog - saranno pubblicati non appena avremo contattato i 10 candidati più votati e avremo avuto la loro disponibilità a concorrere per il ruolo di sindaco di Roma". I nomi degli aspiranti candidati sindaco saranno pubblicati in ordine alfabetico e senza riferimento alle preferenze, per dare la possibilità a tutti di partire alla pari per il secondo turno delle votazioni. Le preferenze si possono esprimere per 5 candidati indipendentemente dal municipio di appartenenza.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Berlusconi contro Sorrentino: "Il suo film è attacco politico"

L'ex Cav attacca l'ultimo lavoro del regista in cui Toni Servillo veste i suoi panni

Inaugurazione della stagione al Teatro Manzoni

Berlusconi: "Referendum sull'autonomia in tutte le regioni italiane"

Maroni: "Sono contento se in Lombardia riusciamo a superare il 34% dell'affluenza"

Presentazione del libro di Piero Fassino "Pd davvero"

Bankitalia, Renzi: "Sulle banche è mancata vigilanza efficace, serve una fase nuova"

Ieri l'ok alla mozione dem contro Visco. Mattarella: "Si rispetti l'interesse del Paese"

Gentiloni parla di Ue, Di Battista attacca: "Lei è solo un fantasma"

Gentiloni parla di Ue, Di Battista attacca: "Lei è solo un fantasma"

Il premier preso di mira dopo il suo intervento alla Camera in vista del Consiglio europeo del 19 e 20 ottobre