Venerdì 12 Febbraio 2016 - 08:45

Roma, 7 arresti per sfruttamento della prostituzione

Risponderanno anche di procurato aborto in persona non consenziente, e rapina

Auto della Polizia

Sette cittadini nigeriani sono stati arrestati a Roma perché ritenuti responsabili a vario titolo dei reati di associazione a delinquere finalizzata al reclutamento, all'induzione ed allo sfruttamento della prostituzione, anche minorile. Risponderanno anche di procurato aborto in persona non consenziente, e rapina. Le indagini, condotte dalla squadra mobile della questura di Roma, hanno consentito di smantellare una presunta organizzazione criminale, interamente composta da persone  di origini nigeriane, attiva nello sfruttamento della prostituzione di giovani donne loro connazionali fatte arrivare appositamente in Italia attraverso la rotta Nigeria-Libia-Sicilia.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, 42enne muore in casa: figlia di 3 anni la veglia per 24 ore

Milano, 42enne muore in casa: figlia di 3 anni la veglia per 24 ore

La donna è probabilmente morta per shock anafilattico

Esselunga, lunedì mattina supermercati chiusi per scomparsa Caprotti

Esselunga, lunedì mattina supermercati chiusi per scomparsa Caprotti

Il fondatore della grande catena di supermercati è morto all'età di 90 anni

Papa: C'è una guerra mondiale contro il matrimonio, teoria del gender grande nemica

Papa: Teoria del gender grande nemica del matrimonio

Bergoglio in visita in Georgia torna a difendere l'unione tra uomo e donna: "I divorzi sporcano l'immagine di Dio"

Firenze, cadavere decapitato trovato nel bosco: è mistero

Firenze, ritrovato cadavere in un bosco: era impiccato

L'uomo aveva la testa praticamente staccata dal resto del corpo