Sabato 08 Ottobre 2016 - 08:15

Marino: Con me avremmo vinto Olimpiadi. Ora 'No' al referendum

L'ex sindaco di Roma, il giorno dopo la doppia assoluzione dalle accuse di peculato e truffa, sfida Matteo Renzi

Festeggiamenti sotto casa di Ignazio Marino dopo l'assoluzione sul "caso scontrini"

Il giorno dopo la doppia assoluzione dalle accuse di peculato e truffa, l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino parla in un'intervista alla Stampa della candidatura alle olimpiadi del 2024: "Con il progetto che illustrai al Cio, che era stato preparato dall'assessore Caudo - dice Marino - l'Italia avrebbe probabilmente vinto la nomination".

LEGGI ANCHE Processo scontrini, assolto l'ex sindaco di Roma Marino

OraMarino sfida Matteo Renzi: "Adesso girerò l'Italia per il no al referendum", sottolinea in un'intervista a La Stampa. Quando l'intervistatore gli chiede se ha intenzione di candidarsi alla segreteria del Pd Marino risponde: "No, col Pd mi sono preso un anno di riflessione, che finirà il 31 dicembre".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Matteo Renzi

Primarie Pd, Renzi vince in casa di Emiliano

Per l'ex premier il 55% dei voti nel circolo di Bari in cui è iscritto il governatore pugliese

Minzolini, da pg ok ad affidamento in prova ai servizi sociali

Minzolini, da pg ok ad affidamento in prova ai servizi sociali

Ha chiesto tramite il suo legale di svolgere l'affidamento in prova presso la Comunità di Sant'Egidio

Legge elettorale, No di Mdp al Mattarellum: Non ci sono numeri

Legge elettorale, No di Mdp al Mattarellum: Non ci sono numeri

No "di metodo e non di merito" spiega D'Attorre

De Magistris: Al gasdotto in Puglia preferiamo ulivi, terra e mare

De Magistris: Al gasdotto in Puglia preferiamo ulivi, terra e mare

"No Tap è lotta di liberazione. La lotta per i beni comuni è manifesto politico!"